Insert title here

Il design della semplicità

Dal “less is more” di Mies van der Rohe al “meno, ma meglio” di Dieter Rams, la semplificazione è un filo conduttore nella storia del design che oggi diventa una questione di sopravvivenza.

Piante da interni: cronache dall’archivio Domus

Una ricerca sulla rappresentazione e l’utilizzo delle piante negli interni moderni nella prima metà del XX secolo

Domus 1048 è in edicola: “La natura della nostra immaginazione”

In questo numero David Chipperfield visita lo studio di Finn William; Bernd Scherer afferma la necessità di un nuovo alfabeto del vivere in società; il regista teatrale Robert Wilson ci parla della sua collezione personale di sedie. Sfoglia la gallery e scopri i contenuti del numero di luglio-agosto.

Silvana Annicchiarico

Il nuovo design italiano

I giovani progettisti sono curiosi, non hanno dogmi, sanno muoversi fuori dai postulati del passato e non temono di mettersi in gioco sperimentando e rischiando. Una panoramica sul nuovo design in Italia.

Oriente, immagine dell’altro

Nella cultura europea l'Oriente è sempre stato l’Altro, uno specchio che ci diceva chi eravamo. Soprattutto con la pittura dell'Ottocento, dove dal Medio Oriente al Giappone fascinazioni, richiami e influenze rivelano ancora oggi arcane verità.

Tiffany Godoy

Il digitale è una parte importante della moda, ora c’è la necessità di ripensare tutto

Per anni il laboratorio di tutte quelle culture che non si riconoscevano nel mainstream è stata la strada. Intesa sotto le sue molteplici declinazioni. O almeno, era così prima del lockdown.