La maleducazione del design contemporaneo

Trarre ispirazione dal linguaggio, dall’estetica delle aree urbane emarginate per trovare nuovi stimoli e immettere energia vitale in ambiti creativi stanchi. Nella moda, nell’arte e nella musica è un fenomeno consolidato, nel design è più recente ed è entrato in gallerie e musei, con la sua carica di disturbo. Tra i suoi portabandiera più efficaci: Rooms, Virgil Abloh, Guillermo Santomà e Jerszy Seymour.