Come abitiamo in quarantena: un diario

In un appartamento condiviso, in 35mq, in una casa fuori dal nulla, da soli o in compagnia: comunque “chiusi dentro”. Idee, progetti e storie per un diario in evoluzione sull’abitare nei giorni del Coronavirus.

Disegnare la quarantena per sentirsi meno soli

Raccontarsi nell’improvvisa e inaspettata quarantena e mostrare che la distanza può essere una nuova forma di vicinanza. Sono alcune delle ragioni che stanno dietro due call d’illustrazione ai tempi di Coronavirus: la francese “Coronamaison” e l’italiana “Stay Close(d)”.