The Big Draw 2018: parte a Milano il festival del disegno più grande al mondo

Un mese, 150 città, 7000 disegnatori. Tra laboratori, talk e atelier d’artista, ha inizio “The Big Draw”, il grande festival voluto da Fabriano per celebrare il disegno in tutte le sue forme.

The Big Draw 2018

Nato in Inghilterra nel Duemila come ente benefico ma portato in Italia da Fabriano appena tre anni fa, The Big Draw è oggi il festival di disegno più grande del mondo. Partirà da Milano, sabato 15 e domenica 16 settembre, per poi attraversare tutta la Penisola – isole comprese – fino al 14 ottobre. Oltre 150 le città coinvolte, molte delle quali di provincia o addirittura piccoli borghi di massimo 4.000 abitanti, per un vero festival da record: per il disegno più lungo del mondo (un chilometro) e per il maggior numero di persone che disegnano contemporaneamente (7.000).

Galleria
The Big Draw 2018

Le prime due date di Milano vedranno susseguirsi nei cortili e nelle sale del Castello Sforzesco laboratori a ciclo continuo di frottage, colorazione, camera oscura, serigrafia, calligrafia, lettering, iconografia e suminagashi, l’antica tecnica giapponese di decorazione della carta con “inchiostro fluttuante”. Immancabile poi “This is a Big Draw”, l’enorme rotolo di carta bianca su cui può disegnare chiunque dando vita a una grande opera collettiva lunga centinaia di metri.

The Big Draw 2018
The Big Draw 2018 propone laboratori a ciclo continuo di frottage, colorazione, camera oscura, serigrafia, calligrafia, lettering, iconografia e suminagashi

La parte più interessante però, specie per un pubblico più adulto ed esigente, è quella dedicata agli “atelier d’artista”, i workshop a numero chiuso – prenotabili esclusivamente all’infopoint nei due giorni di festival – tenuti da grandi professionisti del disegno: Francesco Lucchese, con la sua progettazione di un vaso di vetro a partire da un disegno su carta; Dario Cestaro, cartotecnico esperto in costruzione di pagine pop-up; Sandra Borszc con le sue macchine fotografiche stenopeiche fai da te; Eleonora Cumer, che insegna a stampare con la tecnica di coloritura a mano del pochoir, o ancora Guido Scarabottolo, disegnatore di Domus, Internazionale e New Yorker, che ci introduce al disegno più archetipico a matita. Dalle tecniche più antiche alle tendenze più attuali, il primo e più vasto excursus sul disegno a mano in Italia, alla ri-scoperta di ciò che il digitale non ha ancora intaccato.

Organizzato da:
Fabriano
Evento:
The Big Draw 2018
Date di apertura:
a Milano dal 15 al 16 settembre, fino al 14 ottobre in tutta Italia
Luogo:
Castello Sforzesco, Milano

Ultime News

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram