Long Island. Yayoi Kusama in una ex base militare

A 45 km dal centro di Manhattan, Fort Tilden ospita Narcissus Garden, 1.500 sfere specchianti, a sei anni dall’uragano Sandy.

Gateway National Recreation Area at Fort Tilden, T9 building. Sede del Narcissus Garden di Yayoi Kusama, per Rockaway! 2018. Image courtesy MoMA PS1

Fino al 3 settembre, 1.500 sfere specchianti di acciaio inossidabile, componenti Narcissus Garden di Yayoi Kusama (Giappone, 1929), saranno attraversabili all’interno di un deposito dei vagoni ferroviari, in una ex base militare americana. A Fort Tilden, l’installazione site-specific (concepita originariamente nel 1966, come una installazione e una performance non ufficiale alla 33esima Biennale di Venezia) è il terzo intervento di Rockaway!, un art festival pubblico e gratuito presentato con Rockaway Artists Alliance, Jamaica Bay-Rockaway Parks Conservancy, National Park Service e Bloomberg Philanthropies.

L’edizione 2018 è stata introdotta come un’estensione dell’attuale programmazione del MoMA PS1, affiancando la Rockaway Artists Alliance che ha collaborato con le operazioni di soccorso attivate successivamente al passaggio disastroso dell’uragano Sandy nel 2012 e ha proseguito con il VW Dome 2 nel 2013; Rockaway! nell’estate del 2014 ha potuto vantare il supporto di artisti come Patti Smith, Adrián Villar Rojas, e Janet Cardiff, così come di una mostra collettiva allestita nel Rockaway Beach Surf Club; inoltre il secondo progetto di Rockaway! nel 2016 ha potuto installare anche un lavoro site-specific di Katharina Grosse.

Rockaway! 2018 presenta l'installazione Narcissus Garden di Yayoi Kusama, Fort Tilden, Long Island
Narcissus Garden di Yayoi Kusama (1966 – oggi), installazione site-specific nel diroccato Fort Tilden, a Long Island

Al momento, Narcissus Garden riflette la bellezza diroccata di Fort Tilden e convoglia l’attenzione sulla storia industriale e  sulla natura dell’ambiente urbano che ricopre la Gateway National Recreation Area, così come i devastanti danni inflitti ai molti edifici presenti a Long Island dall’uragano Sandy nel 2012. Sei anni dopo l’abbattersi di quella calamità che ha devastato i Rockaways, il territorio ancora vulnerabile sta ancora combattendo per ricostruirsi e per ritornare a vivere. Recentemente, undici settori di una delle più popolari spiagge del Rockaway Park sono stati chiusi a causa dell’erosione provocata da una forte tempesta a Marzo di quest’anno.

Le sfere argentee del Narcissus Garden, originariamente realizzate in plastica, erano vendute, nel 1966, da Kusama in persona, che attendeva, a piedi nudi e vestita con un kimono d’oro, i visitatori della Biennale. Accanto a lei erano stati posti alcuni cartelli con scritto “Narcissus Garden, Kusama” e “Your Narcissism for Sale.” Questa azione, sarebbe diventata, in seguito, un momento di sperimentazione pilota per la carriera della Kusama, rappresentando un passaggio di transizione dall’installazione verso la performance pubblica, radicale e politicamente impegnata, un percorso che avrebbe trovato il proprio centro alla fine degli anni Sessanta, proprio a New York.

Titolo installazione:
Yayoi Kusama. Narcissus Garden
Date di apertura:
Dal primo luglio al 3 settembre 2018
Curato da :
MoMA PS1
Sede:
Gateway National Recreation Area at Fort Tilden
Indirizzo:
169 State Road, Long Isdland City, New York

Ultimi articoli di Arte

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram