Napoli. Una mostra fotografica sul futuro del pianeta

Dopo aver visitato luoghi remoti e in pericolo, Anne de Carbuccia mette in mostra i suoi lavori per sensibilizzare il pubblico sul futuro della Terra.

Nella Sala delle Carceri di Castel dell’Ovo a Napoli ha aperto “One. One Planet One Future Napoli”, la mostra personale dell’artista franco-americana Anne de Carbuccia dedicata alla salvezza del nostro pianeta. L’artista ha viaggiato nei luoghi più belli, remoti e a rischio del pianeta per documentare con la sua arte quello che abbiamo, quello che abbiamo già perso e quello che possiamo perdere.

Le fotografie affrontano le minacce che l’uomo crea per il pianeta utilizzando il tema artistico della Vanitas e una clessidra e un teschio come simboli del tempo e della caducità della vita. Le immagini trattano temi chiave quali acqua, plastica, animali e culture a rischio. Dopo gli studi in antropologia e storia dell’arte alla Columbia University ha viaggiato per anni nei posti più estremi della terra creando e fotografando installazioni simboliche temporanee (i TimeShrines, o Sacrari del Tempo) che documentano e preservano la memoria di luoghi, animali e culture a rischio d’estinzione. Ha costituito la Fondazione Time Shrine e il progetto One Planet One Future per sensibilizzare il pubblico sulle minacce che l’uomo crea per l’ambiente e per il pianeta.

Titolo:
“One. One Planet One Future Napoli”
Artista:
Anne de Carbuccia
Date di apertura:
23 giugno – 30 settembre 2018
Luogo:
Castel dell’Ovo
Indirizzo:
via Eldorado 3, Napoli

Ultimi articoli di Arte

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram