The Learning Garden

Lo studio carlorattiassociati è il vincitore del Premio Fondazione Renzo Piano. Il suo progetto per il nuovo polo scolastico di Cavezzo, cittadina danneggiata lo scorso maggio dal terremoto, è stato scelto per la capacità di coniugare recupero e integrazione.

A fine novembre, il progetto di carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti è stato proclamato vincitore del Premio Fondazione Renzo Piano . Renzo Piano ha scelto la capacità di coniugare recupero e integrazione, idea portante del progetto: una grande serra abitata, coperta da una leggerissima membrana trasparente, che metterà in comunicazione le strutture già esistenti, costruite velocemente per rispondere all'emergenza. "The Learning Garden – un giardino per imparare" – questo il titolo del progetto – sarà il tessuto connettivo in cui svolgere molteplici attività in modo flessibile, in continuità visiva con gli spazi esistenti e con la campagna circostante.

"A Cavezzo, dopo il terremoto dello scorso maggio, seicento bambini erano in attesa delle loro nuove scuole: due strutture costruite velocemente per rispondere all'emergenza, una diversa dall'altra. Per metterle in comunicazione, abbiamo pensato a una grande serra abitata, coperta da una leggerissima membrana trasparente che minimizza i rischi in caso di terremoto – per uno strano paradosso della scienza delle costruzioni, infatti, le strutture leggere sono le migliori in caso di carichi sismici", spiega Carlo Ratti. "All'interno della serra, trovano posto tra gli alberi i nuovi laboratori, gli orti didattici, la sala polivalente e la palestra, il tutto in continuità visiva con gli spazi esistenti e con la campagna circostante. L'abbiamo chiamato The Learning Garden – Un giardino per imparare , che diventa tessuto connettivo in cui si possano svolgere molteplici attvità in modo flessibile. Perché la risposta al terremoto non deve essere basata sulla paura: al contrario, si può reagire con più natura e leggerezza immaginando uno spazio per l'incontro e le relazioni, in grado di ridonare sicurezza e speranza ai bambini e agli adulti che lo utilizzeranno".

Il progetto selezionato da Renzo Piano per il nuovo polo scolastico di Cavezzo, cittadina danneggiata dal sisma, e vincitore del concorso a inviti indetto dalla Fondazione, sarà realizzato grazie ai fondi raccolti dal Gruppo RSC – Corriere della Sera e TgLa 7. In gara c'erano i tre finalisti della prima edizione del Premio Fondazione Renzo Piano, organizzato dalla Fondazione e dall'AIAC – Associazione Italiana di Architettura e Critica nel 2011.
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena
Progetto : carlorattiassociati – walter nicolino & carlo ratti
Design team : Walter Nicolino, Carlo Ratti, Alberto Bottero, Antonio Atripaldi, Andrea Galanti, Giovanni de Niederhausern, Pietro Leoni, Livia Breccia, Luis Mesejo
Ingegneria strutturale : Boris Reyher - schlaich bergermann und partner
Sostenibilità energetica – progettazione impiantistica : Pablo Lazo – Arup Madrid Carlo Micono
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena
Lo studio, carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti , nato nel 2002 a Torino, è costituito da due partner e numerosi collaboratori. Legato all'attività di ricerca di Carlo Ratti al Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston, lo studio fa dell'incontro tra tecnologia digitale e architettura uno dei suoi principali temi di ricerca. Diverse mostre hanno raccolto i progetti svolti dal gruppo di progettazione torinese e dal SENSEable City Lab, tra cui quelle svolte alla Kunsthaus di Graz nel 2005, al MoMA di New York nel 2008, al Design Museum di Barcellona nel 2009, allo Science Museum di Londra nel 2010, alla Biennale di Architettura di Venezia del 2004, 2006, 2010.

Tra i progetti recenti dello studio figurano The Cloud, il nuovo simbolo olimpico proposto per le Olimpiadi di Londra nel 2012, il masterplan per una città di nuova fondazione in Arabia Saudita, il progetto di riqualificazione delle Ex-Manifatture di Rovereto, la progettazione di 1000 case d'emergenza in Sri-Lanka, l'ampliamento del Caffè Trussardi alla Scala a Milano, la realizzazione del Digital Water Pavilion per l'Expo 2008 nella città di Saragozza, in Spagna, la progettazione di un masterplan Ciudad Creativa Digital in un'area centrale di Guadalajara, Mexico e la collaborazione con EXPO2015, per cui verra' curato uno dei padiglioni tematici.
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena
Architetto, Ingegnere e Agit-Prop, Carlo Ratti è titolare dello studio carlorattiassociati | walter nicolino & carlo ratti di Torino e direttore del MIT SENSEable City Lab di Boston.
Laureato presso il Politecnico di Torino e l' École Nationale des Ponts et Chaussées a Parigi, consegue un PhD presso l'Università di Cambridge, UK. Ratti ha partecipato ad oltre 200 diverse pubblicazioni ed il suo lavoro è stato esposto alla Biennale di Venezia, al Design Museum di Barcellona, al Science Museum di Londra, al GAFTA di San Francisco ed al Museum of Modern Art di New York. Il progetto per il Digital Water Pavilion è stato nominato da Time Magazine una delle migliori invenzioni dell'anno 2008. Nel giugno 2007 il Ministro della Cultura Italiano ha nominato Carlo Ratti membro dell'Italian Design Council – un'istituzione creata dal Governo Italiano che include 25 personalità di spicco del design italiano. Nel 2009 Carlo Ratti è stato nominato Inaugural Innovator in Residence dallo Stato del Queensland, Australia. È stato incluso nella lista "2008 Best & Brightest" di Esquire Magazine e nella selezione di Thames&Hudson per 60 innovatori negli ultimi 60 anni, in Blueprint Magazine's 25 "People who will Change the World of Design" ed in Forbes Magazine's "People you need to know in 2011". Fast Company l'ha inserito nella lista dei "50 Most Influential Designers in America". Ratti ha presentato le sue ricerche a TED 2011 e 2012 ed è membro del World Economic Forum Global Agenda Council for Urban Management, oltre ad essere program director dello Strelka Institute for Media, Architecture and Design di Mosca e curatore del BMW Guggenheim Pavilion 2012 a Berlino e di un padiglione tematico per EXPO2015.
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena
carlorattiassociati srl, walter nicolino & carlo ratti: The Learning Garden, Cavezzo, Modena

Ultime News

Altri articoli di Domus

China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views