Le guide di Domus al Salone del mobile e Fuorisalone 2019

Tortona Rocks 2019: tutti gli eventi

Dall' 8 al 14 aprile andrà in scena Tortona Rocks, un concept espositivo ideato da Milano Space Makers e che si concentra all'Opificio 31. Ma anche nelle aree intorno.
In media partnership con Tortona Rocks.

NORWEGIAN PRESENCE, TronMeyer, Cyclop, Kaja Solgaard Dahl Duft, Krafted, MODIDining Table, Gubrandsdalens Uldvarefabrik Heidal, Photo Trine Hisdal

In zona Tortona torna la quarta edizione di Tortona Rocks, il format che si apre agli aspetti più innovativi del design product, della tecnologia, dei progetti installativi oltre a esporre collettive di designer e artisti internazionali. Quest'anno i progetti presentati ruotano intorno al concetto di Design Awareness, ovvero progettare consapevolezza diventa la nuova frontiera del design per raggiungere stili di vita più sostenibili. Oltre 20 i progetti espositivi. Eccone una selezione.

All'Opificio 31 (via Tortona 31).
La grande novità di questa edizione è la suggestiva installazione “Revealed” a opera dell'artista britannico Alex Chinneck per IQOS World. Il progetto, ideato per IQOS, il prodotto smoke free di Philip Morris International, è un intervento che vede protagonista l’architettura degli edifici frontali all’entrata dell’ex area manifatturiera: la facciata, che richiama l’estetica della tradizionale architettura milanese, sembra “aprirsi” attraverso una zip che lascia intravedere l’interno dell’edificio; dentro, gli spazi avranno “aperture” inaspettate, nel pavimento in cemento e nelle pareti in pietra.

“Revealed”, Alex Chinneck per IQOS World, Opificio 31, via Tortona 31.
“Revealed”, Alex Chinneck per IQOS World, Opificio 31, via Tortona 31.

Contributi internazionali
Norwegian Presence, Officine Savona, Via Savona 35, via Savona 35: il progetto nasce dalla collaborazione tra Design and Architecture Norway (DOGA), Klubben (Norwegian Designers Union) e Norwegian Crafts, e racconta le ultime tendenze del design nordico.
Asia Design Milano , Opificio 31, via Tortona 31: in scena una collettiva di design israeliano che promuoverà anche la nascita del brand MAD, nato dalla partnership tra Sarpi Bridge_Oriental Design Week e Milano Space Makers.
Belgium is Design, Opificio 31, via Tortona 31: “Generous Nature”, una mostra che intende mettere in risalto il ruolo che hanno i designer e il design di operare sui processi produttivi industriali, optando per sistemi più sostenibili che riescano ad andare al di là del prodotto, influenzando tutti i settori (politici, economici, sociali).


Nuovi scenari tecnologici

Samsung, Spazio Bergognone, via Bergognone 26. “Resonance” un'installazione interattiva all'interno di un labirinto iridescente che si calibra sul respiro e i movimenti di chi entra, lasciando che suono e immagini avvolgano il visitatore.
Sony, Ermenegildo Zegna, via Savona 56. “Affinity in Autonomy: Envisionin the relathionshep between Humans and Robotics”: il futuro della robotica viene visto attraverso una prospettiva più umana, fatta di emozioni e vitalità.
Hyundai Motor Company, Ex carrozzeria Opificio 31, via Tortona 31. “Style Set Free”: come vivere l'auto nell'era della guida autonoma? Hyundai, in collaborazione con Monocle, svela un concept avveniristico che rivoluziona il design degli interni nei veicoli elettrificati, dove nuove forme artistiche, e decisamente green, prendono vita.
Peugeot Lab, Area 56, via Savona 56. “#Unboringthefuture”: un racconto del percorso intrapreso da Peugeot verso l'elettrificazione, con un'animazione realizzata ad hoc per raccontare la sua visione del futuro.
Citroën, Officine Stendhal, via Stendhal 35. Per celebrare i suoi 100 anni, Citroën presenta un allestimento curato da Matteo Ragni Studio: un percorso che racconta la storia e la visione del brand fino a terminare in un oggetto di design, ispirato al logo Citroën, firmato da Matteo Ragni.
Interactive Lab Automobili di Lamborghini, la prima volta al Fuorisalone per il marchio delle fuoriserie, con una esperienza interattiva e la nuova Huracán EVO Spyder in esposizione. 
 

“#Unboringthefuture”, Peugeot Lab, Area 56, via Savona 56.

“A new moka is blooming” by Alessi
Al Mudec (via Tortona 56), ci sarà il progetto di Alessi, sviluppato con la direzione di Federico Pepe (Le Dictateur Studio), in cui la Moka, nella nuova versione disegnata da David Chipperfield, diventa il centro di un racconto che vede protagonista l’anima democratica di questa icona del disegno industriale. All'interno del Mudec, un'installazione di Virgilio Villoresi, accompagna i visitatori in un mondo fiabesco. E, per concludere, ci sarà la Mokeria, uno spazio dall'anima pop per celebrare il rito del caffè.

Zoetrope Moka Alessi, Virgilio Villoresi, Mudec

In apertura: "Norwegian Presence",  oggetti di Tron Meyer, Kaja Solgaard Dahl, Krafted, Marte Froystad and Gu. Foto di  Trine Hisdal

Evento:
Fuorisalone 2019
Distretto:
Tortona Rocks
Date di apertura:
8-14 aprile 2019
Sito web:
www.tortona.rocks

Altri articoli di Domus Salone

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram