Winy Maas chiede ai ragazzi di immaginare il futuro di Milano con i Lego

Torri a forma di cavallo di Troia e DNA umano sono tra le proposte dei giovani studenti chiamati a prevedere il futuro della loro città.

Come nuovo guest editor di Domus per il 2019, l’architetto olandese Winy Maas ha organizzato un workshop con gli studenti dell’Istituto Morosini di Milano, chiedendo loro di costruire una città Lego senza limiti alla fantasia.

Le loro diverse idee – che hanno visto il Duomo ricoperto di verde e i rifugiati portati nel cuore della città in un edificio a forma di cavallo di Troia – sono state presentate al pubblico durante il suo primo evento come direttore della rivista ieri sera.  

Maas assumerà ufficialmente la direzione nel gennaio 2019, proseguendo la serie 10x10x10 che vede 10 architetti editare 10 numeri della rivista nel decennio che si avvicina al centenario di Domus.

Il fondatore di MVRDV dedicherà le sue 10 edizioni della rivista al tema del futuro delle città.

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram