Tetto inclusivo

Con un aggetto di 16 metri, il tetto rappresenta l'elemento compositivo caratterizzantte il progetto di EM2N.

Questo articolo è stato pubblicato in origine su Domus 1032, febbraio 2019

Modulato topgraficamente, permette al complesso d'inserirsi nel contesto urbano con una nuova scala rispetto all'edificio preesistente, una struttura sportiva e per il tempo livero del 1964 che lo studio svizzero ha ristrutturato e ampliato. 

La diverse parti della nuova architettura sono trattate come un paesaggio, con dislivelli superati da rampe, scale e percorsi in pendenza, tutti strettatamente correlati con il giardino e gli spazi aperti dell'esterno. 

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram