MIDIM: Sample / 136

Una piccola mostra con una selezione di giovani designer messicani dà prova del formarsi di un'identità specifica che guarda alle radici.

Juskani Alonso, sedia Tlayacapan
Lo scopo di Sample, mostra itinerante che comincia a Milano durante il Salone del Mobile per poi proseguire in diverse capitali europee, è quello di evidenziare i risultati del lavoro di un gruppo di giovani designer messicani.
Juskani Alonso, sedia Tlayacapan
Juskani Alonso, sedia Tlayacapan
Formatisi in Messico ma quasi tutti con esperienza delle università europee o statunitensi, stanno cominciando a ragionare sulla loro identità. Tutti si sentono investiti di una responsabilità: produrre oggetti che abbiano un senso e che sappiano trarre dalla storia del Paese spunti, materiali, sapienze artigianali che possano risultare interessanti per l'industria messicana.
La mostra insomma, cerca di dar conto dei diversi filoni di ricerca mescolando prototipi e oggetti già in produzione di giovanissimi e di studi già affermati. Emergono la ciotola di Mauricio Valdéz, qui presentata in una versione in legno, che ha vinto il primo Red Dot messicano, i vasi di Shift , studio di Monterrey, in cemento e legno, il servizio da mezcal in ceramica di Fernanda Melgarejo che si rifà alle forme preispaniche e la sedia Tlayacapan di Juskani Alonso che riprende l'intreccio tradizionale di palma per seduta e schienale.

8–13 aprile 2014
MIDIM : Sample
via Solferino, 48 Milano

Ultime News

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views