L’Aia. Ateliers Jean Nouvel completa i nuovi edifici dell’European Patent Office

Progettata con Dam Architecten, la nuova sede ha gli esterni che ricordano la Fondazione Cartier; i colori interni riprendono progetti di Zac Parmentier e del Collège Anne Frank. Qui il reportage.

The European Patent Office in Rijswijk designed by Ateliers Jean Nouvel and Dam & Partners Architecten , Ronald Tilleman for European Patent Office

“È un’avant première, mancano ancora molti dettagli al completamento dell’edificio: i lettori di Domus dovranno tornare”, lo dice monsieur Jean Nouvel che ha progettato la nuova sede dell’European Patent Office (Ufficio Brevetti Europeo) dell’Aia (a Rijswijk) con Dam & Partners Architecten di Amsterdam. La nuova sede ha inaugurato il 27 giugno 2018 e si compone di New Main, l’edificio principale, e uno più piccolo, New Hinge. È vero, l’edificio per uffici di Epo non è finito: manca ancora un laghetto che circonderà il complesso, una torre dovrà essere demolita, e l’acqua scorrerà lungo alcune pareti di vetro; ci sono dei terrazzamenti interni di piante che digradano di diverse dimensioni, le piante devono ancora crescere: piccoli dettagli per i quali ci vorranno in totale ancora due anni. L’idea resta ben visibile sin da ora. L’edificio, lo si vede, è imponente: misura 107 metri di altezza, 156 metri di lunghezza, 24,7 metri di profondità. Esternamente è di un vetro con una studiata percentuale di ferro che riflette il colore e i dintorni del paesaggio olandese.

L’European Patent Office a Rijswijk, progettato Ateliers Jean Nouvel e Dam & Partners Architecten. Foto Olga Mascolo
L’European Patent Office a Rijswijk, progettato Ateliers Jean Nouvel e Dam & Partners Architecten. Foto Olga Mascolo

In questo effetto materialità e immaterialità si incontrano. Lo si vede da fuori: l’edificio/specchio si fonde col paesaggio, e in questo senso è immateriale. Ma il paesaggio è materia: “La corporeità qui è quella data dal sito, costituita di cielo e di acqua, elementi centrali che forniscono una percezione mutevole nel corso del giorno e col passare del tempo”, spiega Jean Nouvel che ci mostra il plastico del progetto con il partner Diederik Dam. E lui racconta la luce: “Non è il semplice riflesso, ciò che conta in architettura è come viene percepita la luce”. È sensato vedere delle similarità con la Fondazione Cartier, lo dice Nouvel stesso. “Capisco chi lo dice, ma qui c’è un discorso diverso. Gli edifici in questa area sono orientati tutti allo stesso modo, come le barche, la nuova sede di Epo guarda l’orizzonte verso il mare. La foliazione (“feuilletage”) della facciata, i giardini che avanzano, l’ufficio si prolunga in uno spazio virtuale che si estende all’infinito: tutto questo accentua i volumi interni.  Inoltre, il riflesso ripete l’orizzontalità del paesaggio olandese. Questa tipologia non l’avevo mai realizzata, con la Fondazione Cartier ho lavorato su un’altra scala, su un’altra dimensione di trasparenza e i riflessi, ma qui non è lo stesso: qui è l’estensione dell’edificio, le grandi facciate sono interamente duplicate, l’orizzontalità di questo spazio si ripete”.

Jean Nouvel e Diederik Dam, European Patent Office,. L'Aia, foto Olga Mascolo
Jean Nouvel e Diederik Dam, European Patent Office, L’Aia. Foto Olga Mascolo

L’ambiente lavorativo interno è personalizzabile. Ospiterà 3000 impiegati/membri del personale, può contenere fino a 2000 uffici. Gli uffici sono caratterizzati da pareti interamente di vetro che hanno la vista sui giardini pensili interni all’edificio e al paesaggio olandese. “Ciò che è bello” – dice Jean Nouvel – “è che chi lavorerà qui potrà girarsi e guardare l'orizzonte”. Un infinito costituito da diversi livelli di piattezza: vegetazione, abitazioni, cielo del territorio olandese. Il progetto è stato realizzato in maniera lampo: dal 2014 al 2018, con un budget di 205 milioni di euro, provenienti interamente da Epo che è un’organizzazione europea, ma non gode di fondi europei.

The European Patent Office in Rijswijk designed by Ateliers Jean Nouvel and Dam & Partners Architecten, ©Ronald Tilleman for European Patent Office
The European Patent Office in Rijswijk designed by Ateliers Jean Nouvel and Dam & Partners Architecten, ©Ronald Tilleman for European Patent Office

Sostenibile: ci sono i pannelli solari sul tetto, criteri di rispetto dell’ambiente in vigore in Olanda e in Germania (gli headquarters di Epo hanno sede a Monaco di Baviera), le luci utilizzate sono dei Led per risparmiare 430 mila kilowatt all’anno, un sistema che utilizza l’acqua termale permette di ridurre il consumo di energia e le relative emissioni di CO2. Quali sono state le difficoltà incontrate nella progettazione?
“Le difficoltà per i progetti di questo genere sono sempre nella fase di concepimento: si lavora con diverse imprese, vari sono gli attori nel processo decisionale e non sempre l’architetto ha potere completo sui dettagli”, che sono, lo si vede bene proprio qui, fondamentali “in questo caso è andata bene, ma non sono mancati momenti difficili”.

ç European Patent Office a Rijswijk designed by Ateliers Jean Nouvel and Dam & Partners Architecten,  la vista din un ufficio, Olga Mascolo
L’European Patent Office a Rijswijk, progettato da Ateliers Jean Nouvel e Dam & Partners Architecten, vista da un ufficio. Foto Olga Mascolo

D’obbligo chiedersi come si sia trovato un architetto come Jean Nouvel a lavorare nel territorio olandese, dall’architettura impostata e con una storia  e cultura (calvinista) definita: “È stato un tentativo (“janséniste”) ben riuscito di incontro, non sono in competizione, anzi, sono molto sedotto dalla scuola olandese”, risponde concludendo con una verità e un auspicio: “Ogni progetto di un edificio deve contenere in sè il fine ultimo dell’architettura” che, indipendentemente dalla scuola, non cambia.

Progetto :
European Patent Office
Luogo:
Rijswijk, L’Aia
Architettura:
Ateliers Jean Nouvel e Dam & Partners Architecten
Completamento:
giugno 2018

Ultimi articoli di Architettura

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram