In Cina, un centro culturale a forma di pittogramma

West-Line Studio ha progettato nella provincia di Guizhou, in Cina, lo Shui Cultural Center, caratterizzato dalla struttura di cemento e dai tetti a falda.

West-Line Studio, Shui Cultural Center, Guizhou, Cina, 2017

Situato a sud est della regione del Guizhou, in Cina, Shui Cultural Center funge da ingresso alla località denominata Sandu, terra dei Shui. I Shui sono una delle minoranze etniche presenti in Cina, la maggioranza delle quali vive nella regione del Guizhou. La peculiare forma del centro culturale, progettato da West-Line Studio, vuole rendere omaggio ai tradizionali pittogrammi Shui, seguendo la forma del carattere che significa “montagna”, che nel pattern della facciata viene ripetuto a rievocare il carattere “pioggia”.

Il sito, che copre un’area di circa 13.800 metri quadrati, viene originato da un’ansa del fiume, ed è quindi circondato dall’acqua su tre lati. Sul lato Ovest, il quarto, l’elemento acqua ritorna ad accogliere i visitatori creando una grande piazza.

L’edificio consiste di tre fasce principali, che combinano tutte le funzioni di questo centro turistico-culturale. La prima fascia, con i suoi forti colori, i giochi di luce e ombra e lo spazio pungente ricrea un’atmosfera rituale e porta immediatamente il visitatore in una dimensione altrernativa. Ritroviamo l’iconico soffitto a doppia falda anche nella seconda sala, che accoglie i visitatori con toni meno drammatici e serve da reception e area informazioni. La terza ed ultima fascia presenta uno spazio più convenzionale. La presenza di un secondo piano, adibito ad uffici, cancella al piano terra il soffitto a doppia falda creando uno spazio adatto ad accogliere le varie funzioni del centro: uffici, meeting, area relax, caffetteria, sanitari.

Img.30 West-Line Studio, Shui Cultural Center, Guizhou, Cina, 2017
West-Line Studio, Shui Cultural Center, Guizhou, Cina, 2017

Il cemento è profondamente marcato dai segni dei casseri, realizzati in legno di pino. Il pino è uno dei materiali più comuni nell’edilizia locale dell’area Sandu. La moderna struttura in cemento cita il materiale usato nelle tradizionali architetture in legno.

West-Line Studio, Shui Cultural Center, Guizhou, Cina, 2017
West-Line Studio, Shui Cultural Center, Guizhou, Cina, 2017
Progetto:
Shui Cultural Center
Luogo:
Guizhou, Cina
Architetto:
West-Line Studio – Haobo Wei, Jingsong Xie
Paesaggio:
Dan Hanmin, Luo Yudan
Gestione del cantiere:
Wei Haobo, Dan Hanmin, Ou Minghua
Interni:
Martina Muratori
Struttura:
Li Yuanping, Yang Xiaoqiang
Arredo:
Shi Hongbo
Ricerca:
Xu Yulan, Zhong Danjing, Yin Zhili, Shi Jing, Xu Yulan, Yang Hong
Grafica:
Martina Muratori, Zheng Jinda
Superficie:
4.223 mq
Completamento:
2017

Ultimi articoli di Architettura

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram