Declino di un’icona

Un fotografo e un architetto, Louis De Belle e Nicolò Ornaghi, hanno realizzato una piccola pubblicazione che parla di Bobby, icona del design italiano disegnata da Joe Colombo. #fridayreads

Louis De Belle e Nicolò Ornaghi, Everything Solid, installation view, Mega, Milan 2017
Louis De Belle and Nicolò Ornaghi, Everything Solid , Raumplan, Milan 2017.
Everything Solid   è una piccola pubblicazione prodotta da un fotografo, Louis De Belle e da un architetto, Nicolò Ornaghi. Boby è un semplice contenitore trolley, progettato da Joe Colombo nel 1968 per B-Line ed è entrato nel mercato nel 1970. Probabilmente a causa del suo aspetto pop, è diventato immediatamente un bestseller, raggiungendo un certo grado di popolarità sia come oggetto per ufficio sia per uso domestico. Boby presenta diverse caratteristiche che hanno contribuito al suo successo, in particolare la possibilità di personalizzarlo selezionando i colori dei suoi componenti e il prezzo relativamente basso. Oggi Boby è un’icona del design italiano: fa parte delle collezioni permanenti del MoMA di New York e della Triennale di Milano. Boby incarna un periodo di crescita economica e di alta produttività.

 

Le fotografie che compongono la pubblicazione ritraggono un Boby con componenti di colori diversi, pesantemente danneggiato e con alcuni pezzi mancanti. Assemblandone i pezzi e fotografandoli in diverse composizioni, questa lettura sottolinea una qualità dell’oggetto che trascende la stretta funzionalità, ovvero la sua componente cromatica nelle inaspettate giustapposizioni di colori e forme. Allontanando il prodotto dalla sua condizione canonica si sposta l’attenzione dalla funzione specifica dell’oggetto, fornendo punti di vista differenti e leggendo i resti come pura composizione, basata sulle qualità dei colori e sull’inaspettata bellezza di composizioni accidentali.

Fig.8 Louis De Belle e Nicolò Ornaghi, Everything Solid, veduta dell'installazione, Mega, Milano 2017
Fig.8 Louis De Belle e Nicolò Ornaghi, Everything Solid , veduta dell'installazione, Mega, Milano 2017
Allo stesso tempo i resti dell’oggetto sono presentati come spoglie plastiche utili ad illustrare la natura effimera della produzione di massa, il cui obiettivo è spesso quello di mettere sul mercato oggetti la cui breve durata impone una sostituzione periodica. Considerando il ciclo economico che ha prodotto tali oggetti, possiamo mettere in relazione Boby con il più ampio contesto, economico e sociale, in cui è stato prodotto. Una delle peculiarità dell’economia è la costante riconfigurazione periodica con cui, attraverso contraddizioni, ambiguità e modifiche strutturali il capitale ridefinisce se stesso.
Fig.9 Louis De Belle e Nicolò Ornaghi, Everything Solid, Raumplan, Milano 2017
Fig.9 Louis De Belle e Nicolò Ornaghi, Everything Solid , Raumplan, Milano 2017
Le immagini raccontano il periodo di declino associato alla fine dei fasti del boom economico di cui Boby è un oggetto simbolo. La fine di un ciclo economico di espansione i cui prodotti erano pensati per soddisfare le immediate necessità di beni e servizi di una classe sociale in ascesa. Ora sappiamo che la straordinaria alchimia che ha dato vita al boom economico ha prodotto crescita, iper-garanzie del welfare e alta produttività (almeno nel mondo occidentale), dando origine a una condizione di ricchezza per un segmento di società mai così ampio. Tuttavia, nella sua essenza, questa straordinaria crescita conteneva le radici della sua tragica fine. La sua stessa eccezionalità ne ha dimostrato l’insostenibilità economica, politica, sociale ed ecologica che possiamo oggi constatare. La pubblicazione, disegnata da Systems Studio, è pubblicata da Raumplan. In occasione del lancio del libro, il trolley Boby è stato ospitato da MEGA, in Piazza Vetra 21, a Milano.

Ultime News

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram