Portfolio. Un viaggio intimo nelle scuole di architettura

Per la 4. Istanbul Design Biennial, l’artista giapponese Naho Kubota ritrae gli interni di cinque facoltà tra Ankara e Istanbul.

Naho Kubota, Architecture Schools

Naho Kubota è un’artista giapponese che da anni ritrae gli interni delle facoltà di architettura: classi vuote, materiali di scarto, modelli di studio, libri e utensili da disegno. Per la 4. Istanbul Design Biennial, l’autrice che vive a New York ha continuato la sua indagine ritraendo cinque scuole tra Istanbul e Ankara. Invece che celebrare gli edifici finiti, i loro volumi e i loro spazi interni, il progetto Architecture Schools si focalizza sui momenti nascosti e intimi della progettazione. Più che al processo che sta dietro all’edificio, Naho Kubota è interessata al  lavoro e alla vita degli architetti, senza però mostrare figure umane nelle sue fotografie. Il suo portfolio è un’ode alle notti insonni e all’ansia da consegna, ai milioni di click e ai pranzi consumati in tutta fretta.

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram