Dormire tra i libri di una biblioteca in un antico villaggio in Cina

Nelle profonde foreste di Tonglu nella Cina orientale, Atelier tao+c trasforma un edificio tradizionale fatto di legno e terra in un hotel a capsule e biblioteca pubblica in cui gli scaffali dei libri diventano le pareti di 20 mini stanze dove poter alloggiare.

In un antico villaggio nascosto nelle profonde foreste di Tonglu, nella provincia di Zhejiang, lo studio di architettura locale Atelier tao+c inserisce all'interno di un vecchio edificio fatto di legno e terra, un hotel con 20 mini camere, una libreria e una biblioteca aperta alla comunità.

L’antico manufatto viene completamente svuotato e dotato di una nuova struttura interna d’acciaio per contenere le nuove funzioni.

Atelier tao+c, Capsule Hotel e Biblioteca nel Villaggio Qinglongwu, Cina, 2019. Foto Su Shengliang
Atelier tao+c, Capsule Hotel e Biblioteca nel Villaggio Qinglongwu, Cina, 2019. Foto Su Shengliang

I progettisti propongono un edificio nell’edificio ricercando nella forma interna sia privacy nell'area degli alloggi sospesi, sia continuità e apertura nello spazio pubblico della biblioteca al piano terra.

Il progetto si risolve quindi nella sua sezione: piani orizzontali collegati da leggere scale metalliche si sovrappongono a differenti altezze in una complessa e articolata soluzione spaziale dove scaffali di legno di bambù conservano libri e custodiscono le stanze modulari del Capsule Hotel. Il risultato è un intreccio di assi visivi, prospettive, compressioni e decompressioni spaziali all'interno del volume e in relazione alla foresta circostante.

Atelier tao+c, Capsule Hotel e Biblioteca nel Villaggio Qinglongwu, Cina, 2019. Foto DX
Atelier tao+c, Capsule Hotel e Biblioteca nel Villaggio Qinglongwu, Cina, 2019. Foto DX

L’involucro esterno del manufatto originale viene bucato di nuove aperture che riflettono l’organizzazione degli spazi interni mentre il fronte orientale a timpano dell’edificio originale viene tagliato e sostituito con una struttura di legno e pannelli di policarbonato ondulato, introducendo visivamente il paesaggio circostante.

L’intervento architettonico conferisce un nuovo significato al luogo e, insieme alla luce che emana come una lanterna nella notte, al profumo del bambù e dei libri, ha un potere di coesione per la comunità del villaggio.

Atelier tao+c, Capsule Hotel e Biblioteca nel Villaggio Qinglongwu, Cina, 2019
Atelier tao+c, Capsule Hotel e Biblioteca nel Villaggio Qinglongwu, Cina, 2019. Foto Su Shengliang
Progetto:
Capsula Hotel e Biblioteca nel Villaggio Qinglongwu
Luogo:
Tonglu, Zhejiang Province, Cina
Architetto:
Atelier tao+c
Team di progetto:
Tao Liu, Chunyan Cai, Guoxiong Liu, Lihui Han
Design dell'arredo e della luce:
Tiwuworks
Design del prodotto:
Yun Zhao, Xiaowen Chen
Strutture:
Shanghai Fengyuzhu Culture Technology Co., Ltd.
Completamento:
2019

Ultimi articoli di Architettura

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram