Méxtropoli 2018. Un padiglione per la ricostruzione

Pabellón ( ) è stato creato da un gruppo di architetti per commemorare e contribuire alla ricostruzione dopo il terremoto del 2017 a Città del Messico.

Celectivo seis, Taller Paralelo, Kababie Arquitectos, Michan Architecture, Pabellón (  ), Méxtropoli, 2018

Colectivo seis, Taller Paralelo, Kababie Arquitectos e Michan Architecture hanno progettato un padiglione di mattoni presentato alla quinta edizione del festival di architettura Méxtropoli 2018, a Città del Messico. Pabellón (  ) è stato pensato come uno spazio per la meditazione e la riflessione, che nasce dall’astrazione di un evento catastrofico, il terremoto.

Il padiglione è stato commissionato non solo per ricordare e commemorare la catastrofe, ma anche per un intervento di cambiamento. Dopo la sua breve vita a Méxtropoli le partizioni della struttura saranno donate per la ricostruzione delle case distrutte a San Gregorio Atlapulco durante il terremoto del 2017.

Progetto:
Pabellón ( )
Evento:
Méxtropoli 2018
Architetti:
Colectivo seis, Taller Paralelo, Kababie Arquitectos e Michan Architecture
Supporto:
Durezza, Masonite Mexico, Gifan, Jaza
Luogo:
Alameda Central, Città del Messico
Anno:
2018

Ultimi articoli di Architettura

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram