Salone del mobile e Fuorisalone 2019

Labinac, artisti designer

Arriva a Milano il progetto di design creato a Berlino dagli artisti Maria Thereza Alves e Jimmie Durham, Leone d’oro alla carriera della Biennale di Venezia di quest’anno. 

Entrare nello spazio dove è allestita l’esposizione in via Sansovino è una specie di incanto. Tutto è calmo, elegante, interessante. Dell’incanto fa parte lo stesso Durham che con il suo modo sorridente, alla domanda perché fare degli oggetti di design mi dice: “A me piace lavorare, non posso smettere di farlo e con Thereza condivido tutto quello che non è arte. Vorrei avere la sua stessa visione dell’arte ma… ho la mia!”. Jimmie Durham e Maria Thereza Alves sono una coppia nella vita da molti anni. Poi accenna al suo rapporto con la moglie: “Cucino sempre io, Thereza non sa cucinare, e quando ho provato a fare dei piatti brasiliani per lei che non mi sono ben riusciti, abbiamo chiesto la ricetta a sua madre!” e ride. Mi stava dicendo che con la manipolazione c’è un continuum tra l’arte e la vita, e che la sua è strettamente legata alla sua donna. Anche da questo nasce l’idea di Labinac.

Labinac
Labinac, la mostra degli artisti Maria Theresa Alves e Jimmie Durham in via Sansovino 27 a Milano per la Milano Design Week

I mobili creati da Durham e Alvez che derivano materiali preziosi ma di recupero, legni antichi e pezzi lastre di marmo esotico, e vetri si propongono allo sguardo con ironia ma sono serissimamente pezzi unici. I vasi in vetro soffiato di Maria Thereza Alvez sono densi, organici e reggono rami e fiori scelti con un gusto che ricorda l’ikebana, una versione domestica del suo interesse per la natura, sempre in relazione agli esseri umani. Gli arredi diventano però di Durham per via della consistenza materiale, dell’ironia, degli inserti animali, teschio incluso.
Il progetto però include anche altri attori, è un collettivo: Bev Koski di Thunderbay (Canada), che ha re­alizzato braccialetti scultorei, Elisa Strinna di Padova (Italia) che ha realizzato lampadari di porcellana fatti a mano e Jone Kvie di Stavanger (Norvegia) invece delle mensole in legno di olivo. L’artista napoletana Trude Tortora ha creato degli speciali cinturini intrecciati per alcuni dei gioielli in oro della collezione Durham. Sono esposti anche manufatti provenienti dal Brasile.
Lo scopo di questo collettivo è di sostenere sia il lavoro degli artigiani-designer-artisti coinvolti sia delle popolazioni indigene di cui entrambi i fondatori sono strenui difensori.

Mostra:
Labinac
Artisti:
Maria Thereza Alves e Jimmie Durham
Indirizzo:
via Sansovino 27, Milano
Aperta fino al :
14 aprile 2019
Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram