Villaggio nella scuola

Assieme alla comunità locale di Videbæk, in Danimarca, Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge, hanno sviluppato un progetto di ristrutturazione di una struttura scolastica in disuso.

Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge, Villaggio nella scuola, Videbæk, Danimarca, 2017
Gli studi Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge, assieme alla comunità locale di Videbæk, in Danimarca, hanno sviluppato un progetto di ristrutturazione di una struttura scolastica in disuso. La scuola Vium è stata costruita nel 1966 e chiusa nel 2008. Due anni dopo la sua chiusura i cittadini hanno acquistato gli edifici vuoti per sviluppare un “villaggio” nella scuola, una struttura da utilizzare nel quotidiano e di servizio alla parrocchia. Il progetto di Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge mira a sfruttare l’energia, la coesione e il potenziale generato dall’incontro delle persone e dalle comunità locali. È stata ottimizzata la regolazione degli spazi interni, che possono essere usati singolarmente o insieme, a seconda delle esigenze specifiche.

 

Gli interventi si concentrano sullo sviluppo di infrastrutture, spazi e relazioni dinamiche tra le funzioni del fabbricato. La sala multifunzionale è l’intervento che ha il maggiore impatto e introduce uno spazio di grandi dimensioni, ricavato dalle classi della vecchia scuola e che connette varie attività tra loro.

Fig.13 Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge, Villaggio nella scuola, Videbæk, Danimarca, 2017
Fig.13 Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge, Villaggio nella scuola, Videbæk, Danimarca, 2017
La prima fase del progetto è stata però la demolizione di alcune parti della scuola, come la residenza dei docenti, la palestra e alcuni alloggi costruiti negli anni Ottanta nella parte nord dell’area. Queste demolizioni erano necessarie per ottenere un contesto e degli spazi aperti funzionali al progetto. Con la rimozione di queste strutture, la struttura ha ottentuto un nuovo ingresso e un affaccio verso i campi da gioco e il parco a nord.

 

L’uso del colore evidenzia il design degli spazi, ispira creatività e dinamicità e aiuta nell’orientamento all’interno del Villaggio. Il progetto dei colori è stato realizzato in stretta collaborazione con gli utenti, gli investitori e i progettisti. Le tonalità utilizzate si ispirano a quelle della scuola esistente, che negli anni Sessanta era stata contro le carte da parati colorate. Verde, blu e giallo sono i colori utilizzati per le pareti. I soffitti sono ricoperti di pannelli acustici neri o lasciati al naturale, i pavimenti di linoleum degli spazi di distribuzione sono rossi, mentre nei diversi spazi hanno il proprio colore.

Fig.15 Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge, Villaggio nella scuola, Videbæk, Danimarca, 2017
Fig.15 Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge, Villaggio nella scuola, Videbæk, Danimarca, 2017

Villaggio nella Scuola, Videbæk, Danimarca
Tipologia: edificio pubblico
Architetti: Erik Brandt Dam architects e Cornelius+Vöge
Colori: Malene Bach
Ingegneria: Ingeniørgruppen Vestjylland
Completamento : 2017

Ultimi articoli di Architettura

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram