Milano Design Week

Salone del Mobile e Fuorisalone 2022


Bulimia rosa, come l’eccesso ha ucciso il Millennial Pink

Cinque anni di Millenial Pink sintetizzati alla Milano Design Week 2019: installazioni, oggetti e percorsi a dolci colpi di rosa.

Sul Millenial Pink si son spese fin troppe parole. Anche Domus aveva intercettato il trend a suo tempo, e a distanza di cinque anni una cosa è chiara: non è un trend.

A turno tutti, tra brand e designer, provano l’ebbrezza di usare questa tonalità nelle loro produzioni. Un virus benefico in cui cullarsi e proteggersi, visto che col millenial pink non si sbaglia mai, generando sempre consenso con il suo effetto terapeutico. Inutile soffermarsi sulla storia del colore, che trascende epoche e generi, ma è bene chiedersi quanto durerà ancora e perchè.

Lo si può leggere come un colore che ci conforta in “tempi duri”, che colma inconsciamente una carenza d’affetto collettiva o che testimonia invece ottimismo e rinascita. Forse è tempo di reagire e dedicare la stessa passione ad altri cromatismi. Posto che nell’iter progettuale il colore viene spesso trascurato, l’invito è di trattarlo con la dovuta cura. Per allenare l’occhio in tempi distratti, poi, c’è sempre Blendoku.

Altri articoli di Domus Salone

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram