Milano Design Week

Salone del Mobile e Fuorisalone 2022


Arredare casa al Salone del Mobile del 1981

Torniamo indietro nel tempo, alla ventesima edizione del Salone, con un articolo pubblicato su Domus 480, dove si raccontava l’avventura di chi arredava un nuovo appartamento in quegli anni.

M.S. avrebbe dovuto comprare tutti i mobili nuovi. Avrebbe dovuto nuovamente arredare la sua abitazione, come quando, venticinque anni prima, appena sposato, era andato ad abitare nel piccolo appartamento di via Nazionale. Allora scegliere i mobili non era stato un problema: il salotto ’800 era un pezzo di famiglia, la cucina “americana” secondo la moda, una poltrona moderna con le gambe sottili regalata dall’amico architetto, gli altri pezzi dell’arredamento comprati in una grossa rivendita di mobili in stile.

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

Oggi la situazione era davvero mutata: tecnologie più avanzate avevano influenzato anche il progetto d'arredo, il disegno industriale applicato alla costruzione del mobile aveva fatto esplodere in Italia il “Buon Design”.

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

M.S., ingegnere elettronico, non era particolarmente aggiornato sulla produzione e sulle caratteristiche dei mobili d’oggi. Voleva arredare il suo appartamento in stile “moderno”. M.S. comprò le riviste del settore, gli “speciali” dedicati all'argomento, e si mise a selezionare ogni dato. Di fronte a tutti quei mobili un leggero senso di confusione, ma non perse la calma.

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

Era abituato a risolvere problemi più complessi. M.S. voleva trovare un sistema di catalogazione logica all’interno del caotico mondo dell’arredamento. La prima mossa fu semplice: divise per tipologia i diversi componenti: i letti con i letti, i divani con i divani, le sedie con le sedie, e così via. Poi cercò di individuare delle categorie emergenti: quella quantitativamente più interessante era composta da una serie di mobili per lo più funzionali, facilmente inseribili in case attuali, utili, sobri, semplici, rassicuranti. 

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

A M.S. piacevano, sicuramente ne avrebbe scelto più d’uno. Quindi individuò un’altra categoria di mobili più propriamente tecnologici, simili a strumenti di lavoro, sia per l’essenzialità della forma ma soprattutto per il materiale usato. In quest’ambito scelse una scaffalatura metallica pluriuso, che gli ricordava l’asetticità dell’ambiente in cui lavorava. Trovò quindi una limitata serie d’arredo che recuperava stilematiche passate, come un divanetto in pelle nero con decorazioni liberty bianche.

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

Infine mise da parte alcuni mobili non classificabili, difficilmente collocabili, un po’ assurdi, a volte violenti che sommavano in sé innovazioni tecnologiche e assunti poetici. Questi sono i veri “moderni”, pensò M.S. Impossibile dunque arrivare ad una classificazione oggettiva: alcune volte la forma assecondava la funzione, ma in altri casi prevaleva su tutto la tecnologia o ancora, in altri esempi isolati, era il decoro, la pelle del mobile.

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

Mobili plurifunzionali, mobili poetici, mobili eclettici, mobili “ben” disegnati, preziosi, altri economici... non trovando un elemento coerente, M.S. decise di azzerare il materiale raccolto ridisegnandolo da un unico punto prospettico e collocandolo in una serie di stanze fittizie, oltre stile, forma e funzione.

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

Il risultato fu entusiasmante e insolito. M.S. si sentì leggermente stordito ma soddisfatto. L'idea però non gli era nata per caso: gli era arrivata osservando un mobile molto particolare, infinito, che comprendeva ogni tipologia d’arredo, progettato da artisti e architetti, decorativo e tecnologico, plurifunzionale, plurifirmato, storico, attuale.

Domus 620 settembre 1981
Domus 620 settembre 1981

Ultimi articoli d'archivio

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram