Cyclopean House

Costruita in cima ad un garage esistente, in un calmo quartiere residenziale di Brookline, Boston, la Cyclopean House è una casa prefabbricata progettata da Ensamble Studio.

Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Cyclopean House è costruita seguendo un lungo viaggio dal luogo della sua fabbricazione, Madrid, al posto in cui si adesso si trova – in cima ad un garage esistente, in un calmo quartiere residenziale di Brookline, Boston, unico lotto fatiscente di un’area ricca e ben curata.
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Il piano terra esistente ospita il parcheggio, un’officina e gli spazi di servizio. Su di esso è costruita la grande sala, utilizzando grandi elementi prefabbricati, portati in situ con un lungo viaggio transatlantico. Il soggiorno aperto e a doppia altezza comprende le principali attività domestiche e consente la trasformazione dell’edificio residuo in un’unità residenziale su due piani.
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
La nuova architettura concentra la struttura e le infrastrutture sul perimetro: sette travi, di scala gigante, ognuna specializzata in una funzione: cucina, bagno, magazzino, lavoro, progetto, gioco. Il resto della pianta è liberato per le attività condivise e in modo da non avere un layout definito.
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Le sette travi programmatiche danno spessore al recinto e riducono al minimo il contatto visivo con l’esterno sui tre lati confinanti con le case vicine. Creando invece una grande apertura sul lato strada, l’interno può guardare gli alberi di fronte e immaginarsi in mezzo al parco. Sono garantite quindi privacy ed efficienza energetica, massimizzando la luce e la vista.
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Ensamble Studio, Cyclopean House, Boston, 2015
Per evitare di sovraccaricare la struttura preesistente o di dover scavare nuove fondazioni, i nuovi elementi costruttivi sono ultraleggeri: nuclei solidi in schiuma al 98% di aria rinforzati da profili in acciaio e resi ignifughi da una sottile lamina di cemento e fibre. La leggerezza dei materiali e la possibilità di essere montati a secco consentono di produrre gli elementi costruttivi lontano dal sito, finiture comprese, di trasportarli in camion e nave e montarli velocemente in una sequenza pianificata in anticipo.

Cyclopean House, Boston


Tipologia:  casa unifamiliare
Architetti:  Ensamble Studio  (Antón García‐Abril & Debora Mesa)

Team di progetto:  Javier Cuesta, Ricardo Sanz, Borja Soriano, Massimo Loia, Juanjo Fernández, Valenna Giacomini, Walter Cuccuru, Mariea Spyrou, Federica Zunino, Marian Stanislav, Chung‐Wen Wu, Yannis Karababas
Ingegnere strutturale:  Jesús Huerga

Costruzione:  Materia Inorgánica S.L.


Superficie totale:  240 mq
Completamento:  2015

Ultimi articoli di Architettura

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram