Lo spettro delle Azzorre

L’artista e designer giapponese Akane Moriyama ha realizzato un’installazione site-specific utilizzando tessuto e colore nel cortile del centro Arquipélago, nelle Azzorre.

Akane Moriyama, The Azores Spectrum, São Miguel, Azores, 2017
L’Azorean Spectrum Range – o Spettro delle Azzorre – di Akane Moriyama, designer basata a Stoccolma, mira ad ampliare la comprensione del territorio decentralizzando l’azione artistica. Ripensando il cortile centrale del Centro di Arte Contemporanea Arquipélago a São Miguel, nelle Azzorre, ne ha reinterpretato il ruolo: da semplice cortile a spazio urbano privato.

 

Il grande spazio vuoto serve sia come punto di ingresso del museo sia come intersezione tra le diverse funzioni di Arquipélago: un museo, una scatola nera e un laboratorio per artisti. Lo Spettro delle Azzorre utilizza il tessuto per manipolare il contesto spaziale con elementi effimeri quali ombre, colore e texture. Il lavoro arricchisce il cortile centrale con un tocco intimo, invitando il pubblico a sedersi e osservare. La lunga struttura sfuma gradualmente da un colore all’altro mentre il visitatore si muove nello spazio, e crea una nuova percezione sulle dimensioni della piazza.

Img.8 Akane Moriyama, Azorean Spectrum Range, São Miguel, Azzore, 2017
Img.8 Akane Moriyama, Azorean Spectrum Range, São Miguel, Azzore, 2017

Azorean Spectrum Range – Lo Spettro delle Azzorre

Design: Akane Moriyama
A cura di: KWY durante Walk and Talk Azores
Anno: 2017

Ultime News

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram