Lo spettro delle Azzorre

L’artista e designer giapponese Akane Moriyama ha realizzato un’installazione site-specific utilizzando tessuto e colore nel cortile del centro Arquipélago, nelle Azzorre.

Akane Moriyama, The Azores Spectrum, São Miguel, Azores, 2017
L’Azorean Spectrum Range – o Spettro delle Azzorre – di Akane Moriyama, designer basata a Stoccolma, mira ad ampliare la comprensione del territorio decentralizzando l’azione artistica. Ripensando il cortile centrale del Centro di Arte Contemporanea Arquipélago a São Miguel, nelle Azzorre, ne ha reinterpretato il ruolo: da semplice cortile a spazio urbano privato.

 

Il grande spazio vuoto serve sia come punto di ingresso del museo sia come intersezione tra le diverse funzioni di Arquipélago: un museo, una scatola nera e un laboratorio per artisti. Lo Spettro delle Azzorre utilizza il tessuto per manipolare il contesto spaziale con elementi effimeri quali ombre, colore e texture. Il lavoro arricchisce il cortile centrale con un tocco intimo, invitando il pubblico a sedersi e osservare. La lunga struttura sfuma gradualmente da un colore all’altro mentre il visitatore si muove nello spazio, e crea una nuova percezione sulle dimensioni della piazza.

Img.8 Akane Moriyama, Azorean Spectrum Range, São Miguel, Azzore, 2017
Img.8 Akane Moriyama, Azorean Spectrum Range , São Miguel, Azzore, 2017

Azorean Spectrum Range – Lo Spettro delle Azzorre

Design: Akane Moriyama
A cura di: KWY durante Walk and Talk Azores
Anno: 2017

Ultime News

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views