Milano. 11 ottobre 2018

Evgeny Morozov: “Le città sono diventate una calamita per grandi piattaforme e investimenti tecnologici”

Al domusforum 2018, il sociologo e giornalista esperto di nuovi media parla criticamente del ruolo dei grandi colossi tecnologici nello sviluppo delle città.

Nato nel 1984 in Bielorussia, Evgeny Morozov è un sociologo e giornalista esperto di nuovi media. Noto per la sua critica del cyber-utopismo, studia le implicazioni della tecnologia sulla politica e sulla società. Ha studiato alla Università Americana della Bulgaria e ottenuto un Phd in Storia della Scienza presso la Harvard University. Collabora con testate internazionali ed è professore inviato alla Stanford University.

Al domusforum 2018, ha raccontato: “Negli ultimi anni quello che ho notato nel mio lavoro è che le città sono diventate sempre più un magnete per grandi piattaforme e investimenti tecnologici. Ovunque si guarda nel mondo probabilmente si trovano alcune aziende tecnologiche che cercano un’incursione in qualche metropoli”.

“Stiamo notando un modello estremamente centralizzato dove c'è solo una ditta americana o una cinese che domina la fornitura di molti servizi. Un paradigna nemmeno immaginabile cinque o dieci anni fa”.

domusforum è una nuova piattaforma culturale lanciata da Editoriale Domus per analizzare l’impatto che architettura, design e tecnologie hanno sull’ambiente urbano. Il primo evento incentrato sul “Futuro delle Città” si è svolto al Teatro Franco Parenti di Milano l’11 ottobre 2018. Tra i relatori: il direttore di Domus Michele De Lucchi, il commissario per il patrimonio egiziano Fathi Saleh, e l’attivista africana Samia Nkrumah.

 

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram