Eclisse

Le strombature minimali della collezione Eclisse 40

Il telaio disegnato da Francesco Valentini e Lorenzo Ponzelli per Eclisse dà senso di profondità alla porta e come una cornice è un segno elegante e minimale.

Progettata da Francesco Valentini e Lorenzo Ponzelli, la collezione Eclisse 40 si ispira alle aperture strombate che venivano progettate in epoca medioevale. Influenzati dalla storia, i designer introducono un nuovo archetipo che permette di guardare la porta da una nuova prospettiva.

In architettura il termine strombatura, (oppure strombo o sguancio) indica la conformazione svasata verso l’esterno o l’interno di porte, finestre e archi per garantire un migliore ingresso della luce negli edifici. Questo tipo di sagomatura era particolarmente diffusa in edifici gotici o romanici, caratterizzati da muri di pietra o mattoni molto spessi. Tra gli esempi realizzati in epoca moderna troviamo la celeberrima Cappella di Notre Dame du Haut a Rochamp, opera unica e non convenzionale del maestro Le Corbusier, le cui finestre strombate creano giochi di luce evocativi.

Più recentemente sono stati invece Mansilla e Tuñón a interpretare la tecnica per comporre la facciata principale dell’Auditorium di Leon (1996-2002). Con una serie di strombi giganti gli architetti spagnoli hanno progettato uno schermo che permette alla luce di inondare il foyer d’ingresso e che diventa un segno iconico per la città nel nord della Penisola Iberica.

Valentini e Ponzelli raccontano il loro processo creativo: “Tutto è nato dalla sensazione che mancasse qualcosa nel mondo della porta. Qualcosa che evolvesse il concetto stesso di porta filo muro o porta minimale. Ci immaginavamo qualcosa che lasciasse un segno della propria presenza, un elemento di decoro. Questo doveva avvenire non aggiungendo, ma togliendo materia e da invisibile doveva diventare visibile. Il tutto senza trascurare l’aspetto funzionale e pratico: volevamo infatti creare anche un elemento di protezione per gli spigoli vivi tra parete e porta”.

Dettaglio dell telaio disegnato da Francesco Valentini e Lorenzo Ponzelli

Il telaio di alluminio anodizzato progettato dai giovani architetti marchigiani valorizza l’apertura e invita all’attraversamento. Come fosse una cornice, è un segno elegante e minimale che dà senso di profondità, mantenendo le proporzioni delle classiche mostrine delle porte interne in legno.

“Il risultato qui è al tempo stesso un profondo cambiamento e un punto di non ritorno che però non crea stravolgimenti, permettendo alla porta di avere una presenza importante e apparire più slanciata,” dicono i designer. Il processo di anodizzazione del metallo impedisce il suo logoramento e conferisce una maggiore resistenza a macchie e graffi. Il telaio è disponibile in bronzo chiaro, bronzo scuro, bronzo grafite e nella versione grezza con rivestimento in primer.

Prodotto:
Eclisse 40
Designer:
Francesco Valentini e Lorenzo Ponzelli
Azienda:
Eclisse

Latest on Product News

Latest on Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram