Se avanzo mangiatemi

Michele De Lucchi e Andrea Kerbaker hanno coordinato un team di designer e illustratori per “Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi”, progetto di Comieco contro lo spreco alimentare.

Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi
Trasformare un problema in opportunità e far partire una rivoluzione culturale: con questi obbiettivi nasce il progetto “Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi”, che ha lo scopo di ridurre le quantità di alimenti gettati e di stimolare un cambio di mentalità nei ristoratori e nei clienti.
Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi
Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi
Il progetto, realizzato da Comieco in collaborazione con Slow Food Italia, ha incontrato l’adesione entusiasta di Michele De Lucchi e Andrea Kerbaker, che hanno coordinato un team di professionisti chiamati a fare della doggy bag un vero e proprio oggetto d’autore. Sono i designer Giulio Iacchetti, Matteo Ragni con Chiara Moreschi e Francesco Faccin per la progettazione di tre diversi contenitori per cibi e bevande e gli illustratori Olimpia Zagnoli, Beppe Giacobbe e Guido Scarabottolo che hanno illustrato le confezioni.
Grazie alla collaborazione con Slow Food Italia sono già 75 i ristoranti milanesi e lombardi coinvolti che, a partire da aprile, riceveranno gratuitamente un kit di contenitori. Ma un ruolo di primo piano è riservato ai clienti dei ristoranti che una volta ricevuto il set “salva spreco”, lo potranno utilizzare anche la sera successiva per andare a cena da amici con una bottiglia di vino mostrando con orgoglio la loro doggy bag d’autore.

Ultime News

Altri articoli di Domus

China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views