Recensioni - Domus
 

Leggenda privata

Al centro dell’autobiografia di Michele Mari c’è il rapporto con i genitori: Enzo Mari, un padre “al confine tra Mosè e John Huston”, e la disegnatrice Gabriela Ferrario, al secolo Iela Mari.

 

Recensioni / Cristina Moro

 

Rinascimento elettronico

Incontrato in occasione della mostra a Palazzo Strozzi che ne ripercorre l’intera carriera, Bill Viola racconta del suo lavoro e del suo rapporto con Firenze, dove l’arte è ovunque e diventa una terapia.

 

Arte / Beatrice Zamponi

Miroslaw Balka

“Crossover/s”, la mostra di Miroslaw Balka all’HangarBicocca di Milano, apre e chiude con una linea gialla, che traccia una fantomatica croce dentro cui prendono posto tutte le altre opere, 18 in totale.

 

Arte / Ilaria Bombelli

 

Wunderkammer per collezionisti

Alcune riflessioni a freddo dopo il miart e il Salone sul futuro del design. Come vanno ridefinendosi ruoli, canali e interazioni in una filiera complessa e sempre più articolata? Affezione e passione; fisicità degli oggetti e degli spazi: queste sembrano le carte (ancora) vincenti delle gallerie.

 

Arte / Raffaella Poletti

 

Learning from Athens

“Learning from Athens” è un mantra che viene costantemente messo in dubbio, soprattutto da chi la città la vive ogni giorno da sempre e si chiede piuttosto che cosa dovrebbe “imparare da Documenta”.

 

Arte / Martina Angelotti

En toute chose

La stagione del Palais de Tokyo è incentrata sulla nostra relazione con le “cose”, con artisti e curatori impegnati nell’individuare contesti tangenziali all’idea di oggetto senza mai pronunciare la parola.

 

Arte / Ivo Bonacorsi