Se avanzo mangiatemi - Notizie - Domus
Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi
 

Se avanzo mangiatemi

Michele De Lucchi e Andrea Kerbaker hanno coordinato un team di designer e illustratori per “Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi”, progetto di Comieco contro lo spreco alimentare.

 

Notizie

Trasformare un problema in opportunità e far partire una rivoluzione culturale: con questi obbiettivi nasce il progetto “Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi”, che ha lo scopo di ridurre le quantità di alimenti gettati e di stimolare un cambio di mentalità nei ristoratori e nei clienti.

Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi

Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi

Il progetto, realizzato da Comieco in collaborazione con Slow Food Italia, ha incontrato l’adesione entusiasta di Michele De Lucchi e Andrea Kerbaker, che hanno coordinato un team di professionisti chiamati a fare della doggy bag un vero e proprio oggetto d’autore. Sono i designer Giulio Iacchetti, Matteo Ragni con Chiara Moreschi e Francesco Faccin per la progettazione di tre diversi contenitori per cibi e bevande e gli illustratori Olimpia Zagnoli, Beppe Giacobbe e Guido Scarabottolo che hanno illustrato le confezioni.

Grazie alla collaborazione con Slow Food Italia sono già 75 i ristoranti milanesi e lombardi coinvolti che, a partire da aprile, riceveranno gratuitamente un kit di contenitori. Ma un ruolo di primo piano è riservato ai clienti dei ristoranti che una volta ricevuto il set “salva spreco”, lo potranno utilizzare anche la sera successiva per andare a cena da amici con una bottiglia di vino mostrando con orgoglio la loro doggy bag d’autore.