Nook, mobili flessibili - Notizie - Domus
Andrea Pallarès, Nook, mobili flessibili, 2017
 

Nook, mobili flessibili

Andrea Pallarès ha disegnato un mobile che è insieme divano, letto, tavolino e chaise longue, ideale per gli spazi urbani contemporanei, sempre più piccoli.

 

Notizie

Per il suo progetto di laurea al Royal College of Art di Londra, Andrea Pallarès ha progettato Nook, un sistema di mobili flessibili che rispondono al modo in cui la densità urbana sta cambiando il nostro modo di usare lo spazio domestico, sempre più ridotto. Nook combina in uno spazio molto piccolo il sonno, tempo libero, lavoro e pranzo.

 

Il letto imbottito è sia un sistema di divisione spaziale, sia un generatore di spazi composto da un telaio su misura, un cuscino e un piumone che  diventano schienale e bracciolo, tre imbottiti che si uniscono al telaio e fungono da divisori spaziali. Nook passa velocemente dall’essere un comodo angolo privato a un luogo sociale, aperto.

Fig.7 Andrea Pallarès, Nook, mobili flessibili, 2017

Fig.7 Andrea Pallarès, Nook, mobili flessibili, 2017


Cambiando rapidamente e radicalmente la percezione dello spazio, che da intimo diventa sociale, Nook aiuta a massimizzare le potenzialità delle case piccole. Attraverso la sua multifunzionalità, può ampliare le possibilità del lavoro da casa ed essere utilizzato anche nell’ambito del sociale fornendo uno spazio che prima mancava. Il rivestimento permette a tutti i cuscini di trasformarsi in comodi braccioli attraverso una zip. Il rivestimento è composto da cotone e lana. La parte in cotone, quella a cui appoggia il viso quando si dorme, rimane all’interno del bracciolo una volta arrotolato. Allo stesso modo, il copripiumino permette a qualsiasi piumino standard di trasformarsi in uno schienale confortevole, arrotolato e chiuso da una zip.

NOOK-flexible-furniture

Quando sono in modalità notte, i cuscini servono come divisori dello spazio, creando un angolo. Rimangono aderenti al telaio grazie a un sistema di magneti incorporato. Quando utilizzati in modalità giorno, invece, si trasformano in schienali, per un uso più confortevole. Nook utilizza i tessuti FEBRIK, azienda promotrice del progetto.


Nook flexible furniture
Design: Andrea Pallarès
Sponsor: Febrik
Anno: 2017