Ceci n’est pas une copie - Notizie - Domus
 Albus, Volker, (Lu Yii Wij Tong), polipropolere monoblocco con rivestimenti finti Louis Viutton, 2011. © Courtesy Volker Albus
 

Ceci n’est pas une copie

Al CID – Centre for Innovation and Design, la mostra “Ceci n’est pas une copie” indaga natura e significato di alcune tecniche di copia nella pratica del design contemporaneo.

 

Notizie

Non si copia. Ottenere fama e ricchezza grazie al lavoro creativo di qualcun’altro è moralmente riprovevole, e in linea di principio proibito dalla legge. Ma le cose sono davvero così semplici? Spesso una copia – o qualcosa che si avvicina molto a una copia – può provenire da fonti inaspettate. A volte può portare a risultati inediti e a nuove intuizioni. L’atto di copiare è sempre qualcosa di spudorato e ingiusto?

Loeschner, Bert, The Dudes, edizione limitata, polipropilene, 2011

In apertura: Albus, Volker, (Lu Yii Wij Tong), polipropolere monoblocco con rivestimenti finti Louis Viutton, 2011. © Courtesy Volker Albus
Sopra: Loeschner, Bert, The Dudes, edizione limitata, polipropilene, 2011

“Ceci n’est pas une copie” ricerca la natura, il significato e il consenso per alcune tecniche di copia nella pratica del design contemporaneo. Non è per nulla scontato e, anzi, spesso è un argomento molto sensibile. I progettisti non sempre vedono la copia come un complimento, ma piuttosto temono un danno alla loro reputazione e una perdita di denaro.

Copray & Wildenberg, Bob en Niels, Eames Lounge Outdoor Mal, polietilene riciclato, 1956/2012

Copray & Wildenberg, Bob en Niels, Eames Lounge Outdoor Mal, polietilene riciclato, 1956/2012

La mostra presenta una selezione di esempi e visioni che riguardano il fenomeno della copia. Comprende strategie e processi diversi come il riciclo, il collage, l’omaggio, la reinterpretazione, il pastiche e la riproduzione sperimentale. Si indagano varie forme di copia, da quelle accettate ad altre illegali come il plagio e la pirateria. In mostra contributi di Jasper Morrison, Richard Hutten, Unfold, Bas van Beek, Konstantin Grcic, Maarten Baas e molti altri designer che si occupano della questione quotidianamente o che sono costretti a prendere una posizione.


fino al 26 febbraio 2016
Ceci n’est pas une copie
a cura di Chris Meplon
CID – centre for innovation and design
Site du Grand-Hornu
rue Sainte-Louise 82, Hornu