Casa GZ - Architettura - Domus
Studio Cáceres Lazo, Casa GZ, Santiago del Cile, 2016
 

Casa GZ

La residenza unifamiliare progettata da Studio Cáceres Lazo a Santiago del Cile guarda senza ostacoli il meraviglioso paesaggio collinare della valle del Chicureo.

 

Architettura

Il progetto nasce dall’infatuazione dei clienti per i paesaggi collinari della periferia di Santiago del Cile. L’area di progetto è in ripida pendenza e guarda senza ostacoli la valle di Chicureo. Tutta la rete di servizi necessari si trova a valle, a poca distanza dall’abitazione. Il paesaggio è quindi l’elemento principale con cui si confronta la casa. Tutte le stanze, indipendentemenre dalla funzione, hanno una vista panoramica. Un’altra particolare richiesta era quella di disporre tutte le stanze su un unico piano.

 

La residenza unifamiliare è composta da una sequenza di spazi, con le aree comuni nella parte centrale e le camere da letto di genitori e figli agli estremi. In questo modo si garantisce maggiore indipendenza ai figli, in previsione della loro crescita. Accanto alla cucina è stata aggiunta una terrazza coperta, uno spazio aperto che potesse essere utilizzato in tutte le stagioni.

Studio Cáceres Lazo, Casa GZ, Santiago del Cile, 2016

Studio Cáceres Lazo, Casa GZ, Santiago del Cile, 2016

Studio Cáceres Lazo ha evitato deliberatamente di creare spazi di servizio e di sola distribuzione come il corridoio. Questo è stato quindi frammentato, spostato e distorto, in modo da non servire solo come spazio distributivo. Il segmento d’ingresso è stato adibito a spazio espositivo; è alto cinque metri, illuminato dall’alto e ospita la collezione d’arte dei clienti. La seconda parte è invece più bassa ma larga il doppio; ospita la sala studio o gioco dei bambini. Queste due parti sono divise da un piccolo patio. Soggiorno, cucina e sala da pranzo sono tutti integrati in un unico spazio, che su due lati si apre con ampie vetrate. Queste sono completamente apribili in modo da integrare la zona giorno con gli spazi aperti vicini.

Studio Cáceres Lazo, Casa GZ, Santiago del Cile, 2016

Studio Cáceres Lazo, Casa GZ, Santiago del Cile, 2016


Per il rivestimento esterno sono stati utilizzati dei pannelli di fibrocemento. La struttura dell’abitazione è invece di acciaio. Tra la pelle e la parete interna è stata pensata una camera d’aria che aiuta il raggiungimento dell’ideale comfort termico. Il colore del rivestimento esterno di cemento serve a dare alla casa un aspetto monolitico, sovvertito solo dalla lunga facciata di vetro che si affaccia sul panorama.


Casa GZ, Santiago del Cile
Architetto: Studio Cáceres Lazo – Daniel Lazo and Gabriel Cáceres
Collaboratori: Alejandra Sepúlveda, John Miller.
Superficie: 280 mq
Completamento: 2016