Sovet
Sovet

All’essenza del design

  • Informazione pubblicitaria

L’esplorazione di Sovet attraverso le qualità di materiali, superfici e dettagli minuti restituisce un’immagine completa e definita dell’idea di essenzialità nell’arredo contemporaneo.

Contrariamente a quanto di solito affermato, il minimalismo non va ritenuto tanto un’operazione di riduzione ma piuttosto di modifica dei principali parametri figurativi ed espressivi. Riducendo la componente di articolazione plastica e volumetrica, infatti, emergono negli oggetti altri fondamentali dati percettivi, concettuali, tecnologici: i dettagli e le superfici, gli attributi sensibili, l’immanenza del concept progettuale. Muovendosi su tali basi, Lievore Altherr Molina disegnano per Sovet i nuovi arredi della collezione Essential, frutto di un processo creativo che estende quello della storica Shapes collection. In dialogo con la direzione artistica aziendale, diretta da Gianluigi Landoni, lo studio di Barcellona concepisce un’ampia serie di mobili e complementi, caratterizzati dalla capacità di accogliere un vastissimo numero di varianti materiche e di finitura, mantenendo però sempre un’armonia unitaria, che consente di dare vita a interni integrati ma non omologanti.

Galleria
Sovet: all’essenza del design

Tra le soluzioni presentate all’ultimo Salone del Mobile, le nuove finiture ceramiche effetto marmo nero Marquina, onice oro e Ceppo di Grè (un materiale molto usato nelle architetture storiche di Milano): proposte anche nella versione stratificata con lastra di vetro, arricchiscono i piani dei tavoli e dei tavolini delle collezioni Slim, Palace e dei nuovi tavoli Kodo e Deod. Il tema dell’accostamento dei materiali è esaltato anche delle inedite specchiere Denver, in cui l’evanescenza riflettente della superficie è ‘trattenuta’ dalle cornici in ceramica effetto marmo, che generano sorprendenti giochi di luce. Alla stessa tipologia appartengono i modelli Combi (personalizzabili e variamente orientabili), Visual (presentato in nuove varianti dimensionali) e Clessidra, nata dalla collaborazione con lo Studio Irvine. Altra novità proposta al Salone per la famiglia Essential è costituita dall’introduzione del sistema di madie Magda, dotata di una struttura personalizzabile con gli stessi materiali dei piani, che generano un potente effetto monomaterico, del tutto contemporaneo. 

La costante ricerca di Sovet verso soluzioni d’arredo nello stesso tempo originali ed eleganti ha portato anche all’introduzione delle nuove teche Helia, caratterizzate dal profilo minimale in metallo e dalla mensola in specchio fumé o bronzo, che generano un’immagine di raffinata leggerezza. A fianco delle collezioni di sedute Two Tone e Sila, al Salone anche l’inedita sedia Cadira e una nuova edizione limitata della sedia Autumn, arricchita da un particolare rivestimento in tessuto Pachisi di Dedar. Entrambi i pezzi trovano un naturale abbinamento con i tavolini Piktor e Quadro (proposti in nuove misure). Quest’ultima famiglia si estende anche nella versione console, che caratterizza gli spazi living grazie ai piani in vetro Materia e Liquid Glass: materiali esclusivi sviluppati da Sovet grazie a un radicato know-how artigianale nella lavorazione del vetro e, più in generale, all’interpretazione creativa di tutti i processi industriali e l’uso di una vasta gamma di materie prime di qualità.

Azienda:
Sovet
Indirizzo:
Via Emilio Salgari 1/A, Biancade, Treviso
Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram