The Ethnic Filter

L’ultimo progetto di Ekene Ijeoma è un sito web che mette lo spettatore faccia a faccia con la mancanza di diversità etnica nel design, applicando dei filtri alle webcam degli utenti.

Ekene Ijeoma, The Ethnic Filter, 2017
Ekene Ijeoma è un artista visuale conosciuto per la sua ricerca interdisciplinare che utilizza i big data. Il suo ultimo progetto, The Ethnic Filter, mette lo spettatore faccia a faccia con la mancanza di diversità etnica nel mondo del design. Il portale web applica alla videocamera dell’utente un filtro a seconda dell’etnia.
Ekene Ijeoma, The Ethnic Filter, 2017
Ekene Ijeoma, The Ethnic Filter, 2017
Ad ogni etnia è associato un filtro, più sfocata è l’immagine e minore è la loro visibilità. All’apertura del sito web gli utenti hanno di fronte a sè la propria immagine, chiara e nitida, su cui campeggia la scritta “WHITE.” Con un click si passa da “WHITE” a “HISPANIC”, mentre l’immagine inizia a sfocarsi. Con un altro click la scritta si trasforma in “ASIAN” e l'immagine perde ancora di definizione. L’ultima immegine è quella associata alla scritta “BLACK” ed è quella più sfocata di tutte. È possibile fare dei selfie con uno dei filtri oppure scaricare un immagine GIF da condividere sui social network.
Ekene Ijeoma, The Ethnic Filter, 2017
Ekene Ijeoma, The Ethnic Filter, 2017

Ultime News

Altri articoli di Domus

China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views