Dipingere il presente

Alla Certosa di San Giacomo di Capri 26 artisti italiani e cinesi esplorano la pittura come pratica concettuale per indagare le dinamiche sociali e culturali contemporanee.

Alberto di Fabio, <i>Elevazione Permutazione</i>, 2011, acrilico e lacche su tela
Il 5 settembre si inaugura alla Certosa di San Giacomo di Capri “Dipingere il presente”, una mostra collettiva ideata dall’IGAV – Istituto Garuzzo che riunisce 13 artisti italiani e 13 artisti cinesi.
La mostra è il risultato di una profonda ricerca sulle trasformazioni che la pittura sta assumendo come pratica concettuale, sperimentazione linguistica e punto di osservazione per indagare le dinamiche sociali e culturali della nostra epoca globalizzata.
Chen Haoyang, <i>Lanting</i>, 2011, mixed media e stampa su carta
In apertura : Alberto di Fabio, Elevazione Permutazione , 2011, acrilico e lacche su tela. Sopra : Chen Haoyang, Lanting , 2011, mixed media e stampa su carta

Il progetto, a cura di Alessandro Demma e Fang Zhenning, partendo dalla lunga tradizione visiva comune all’Italia e alla Cina, vuole analizzare i problemi e le domande della vita contemporanea e gli strumenti possibili per decodificarla dall’interno dello spazio pittorico. L’esposizione presenta un’immagine della pittura che si estende dalle tecniche tradizionali alle tecnologie attuali. Un percorso fisico e mentale tra opere che riflettono sugli aspetti critici e concettuali della mostra attraverso alcuni passaggi fondamentali: l’osservazione, l’interiorizzazione, la creazione ed infine la rappresentazione.

La pittura si è a lungo identificata con la rappresentazione dello spazio, sia come luogo fisico che mentale.

Questo rimane uno dei temi di ricerca più importanti e al contempo complessi dell’arte contemporanea. L’opera, che sia la costruzione di uno spazio, o la sua decostruzione, figurativo, astratto o concreto richiede di essere abitata come un luogo fisico, antropologico o metafisico.


6 settembre – 11 ottobre 2015
Dipingere il presente
a cura di Alessandro Demma e Fang Zhenning
ideata dall’IGAV – Istituto Garuzzo per le Arti Visive
in collaborazione con il Polo museale della Campania
realizzata con il CAEG – China Arts and Entertainement Group
Main partner SisalPay
Certosa di San Giacomo
via Certosa 1, Capri

Ultime News

Altri articoli di Domus

Leggi tutto
China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka Korea icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views icon-instagram