Everyday life design: Matthew Hilton

tomdesign, studio di architettura e design gallery a Torino, presenta la prima mostra personale di Matthew Hilton in Italia.

Matthew Hilton è uno dei designer inglesi di maggior rilievo, le cui creazioni sono presenti nelle collezioni permanenti del Victoria & Albert Museum, del Design Museum di Londra e del Roche Court Sculpture Park. Ha collaborato con alcune delle più grandi aziende britanniche e internazionali—tra le altre Driade, Heals, Sawaya Moroni e Habitat per cui è stato head of furniture design – ed è stato nominato Royal Designer for Industry nel 2005 in Gran Bretagna e Designer of the Year nel 2008 dalla rivista Elle Decor UK. Nel 2007 lancia l'omonimo brand Matthew Hilton Ltd che viene prodotto e distribuito da De La Espada, azienda anglo-portoghese nota per l'altissima qualità artigianale della sua produzione, che tra gli altri rappresenta Autoban, Studioilse, Leif.designpark.

Gli arredi creati da Matthew Hilton hanno un profondo legame con la storia del design e dell'architettura: le linee sinuose e sensuali dei suoi pezzi sono un omaggio alla storia del design, a quella scuola degli anni '40 e '50 che arriva fino ai giorni nostri. Hilton si riappropria di stilemi consolidati rendendoli contemporanei attraverso le più innovative tecnologie che si affiancano ad un meticoloso lavoro artigianale che fa di ogni pezzo un piccolo capolavoro. L'attenzione per i dettagli è parte integrante dello stile di Matthew Hilton ed è il terreno comune su cui si è sviluppata la collaborazione con De La Espada, che dal 2008 produce in licenza il marchio Matthew Hilton.
In apertura: tavolino-sgabello Maia di De La Espada. Qui sopra: tavolino Hal in Corian e cristallo temperato, prodotto da De La Espada
In apertura: tavolino-sgabello Maia di De La Espada. Qui sopra: tavolino Hal in Corian e cristallo temperato, prodotto da De La Espada
"Amo progettare mobili…è sempre una sfida disegnare qualcosa che sia contemporaneamente durevole e desiderabile", quelli di Hilton sono mobili pensati per essere vissuti, e per durare stilisticamente nel tempo, e qualunque sia il gioco di rimandi e le memorie che vengono attivate, i suoi pezzi sono decisamente caratterizzati da una cifra stilistica nuova e cosmopolita. Il legno è protagonista assoluto dei lavori del designer perché, dice, "mi piacciono le cose che migliorano con il tempo", e viene di volta in volta sottolineato per contrasto attraverso l'uso di vetro e metallo. La predilezione per l'uso di materiali naturali come il legno di noce, di quercia e il cuoio, rende i mobili di Hilton caldi, 'familiari', progettati per diventare parte integrante della quotidianità e per essere utilizzati in ambienti che ospitano momenti di relax in una casa confortevole dove il design, al di là delle mode, diventa mezzo e non fine ultimo. Afferma Matthew Hilton: ' … c'è sempre una risposta emotiva nei confronti degli oggetti che vedi, che hai in casa, che ti circondano e che convivono con te ogni giorno'.
Una vista dell'installazione della mostra
Una vista dell'installazione della mostra
20 ottobre—06 novembre 2011
Everyday life design: Matthew Hilton
tomdesign
c.so San Maurizio 73/b, Torino
Tavolo ovale Thin prodotto da De La Espada
Tavolo ovale Thin prodotto da De La Espada
Sedie Tapas di De La Espada
Sedie Tapas di De La Espada
Tavolo e sedie Welles di De La Espada
Tavolo e sedie Welles di De La Espada
Tavolino I-Beam di De La Espada
Tavolino I-Beam di De La Espada

Ultime News

Altri articoli di Domus

China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views