Questa installazione a Québec mette in discussione il patrimonio costruito esistente

Il giovane collettivo canadese Les Malcommodes ha realizzato a Québec un’installazione che offre ai visitatori un’esperienza colorata e immersiva.

Les malcommodes, Impostor, Quebec City, 2017

Il progetto di Les Macommodes vuole criticare e alterare il rapporto che gli abitanti di Québec City hanno con il patrimonio costruito della città. Hanno creato un elemento distintivo, in contrasto con la località altamente turistica che vogliono mettere in discussione: un passaggio scuoltoreo e monolitico, caratterizzato da un acceso colore rosa. L’installazione offre ai visitatori un’esperienza colorata e li immerge in un universo parallelo che attraversa un pezzo storico di architettura.

La lamiera perforata permette a centinaia di fasci luminosi di penetrare lo spazio, seguendo l’andamento del sole. Alla fine del passaggio uno specchio inclinato riflette la parte posteriore dei telai di legno, dipinti di un altro colore, facendo sembrare che il passaggio continui. In questo modo sembra possibile attraversare la fortezza con un nuovo percorso.

Fig.13 Les malcommodes, Impostor, Québec, 2017
Fig.13 Les malcommodes, Impostor, Québec, 2017
Progettazione:
Marie-Jeanne Allaire-Côté, Alexandre Morin, Simon Parent
Ingegneria:
Laro Expert-Conseil
Costruzione:
Quirion Construction

Ultimi articoli di Architettura

Altri articoli di Domus

China Germany India Mexico, Central America and Caribbean Sri Lanka icon-camera close icon-comments icon-down-sm icon-download icon-facebook icon-heart icon-heart icon-next-sm icon-next icon-pinterest icon-play icon-plus icon-prev-sm icon-prev Search icon-twitter icon-views