I più popolari questo mese - Notizie - Domus
Erwin Wurm, Fat House, 2003. © Belvedere, Vienna. Photo Johannes Stoll / © Bildrecht, Vienna, 2017
 

I più popolari questo mese

Le notizie più apprezzate nell’ultimo mese da chi ci segue sui social network.

 

Notizie

Nell’ultimo mese chi ci segue sui social network ha dato le maggiori preferenze ad articoli molto diversi tra loro. Ciò che interessa è molto variegato: mostre, libri, padiglioni e ricerche. E poi grafica e una mostra su Ettore Sottsass, una delle molte che quest’anno ne celebrano il centenario della nascita. E, perché no, una pochette. Non ci seguite sui social network? Qui trovate una decina degli articoli più popolari. Buona lettura.


– S-AR ha realizzato a Santiago una cappella formata da 1200 mattoni, che sono attaccati a una struttura metallica con malta ma senza legame tra loro, così che sembrano galleggiare.

– Il tribunale penale progettato da Taller de Arquitectura a Pátzcuaro, in Messico, prevede molti spazi aperti tra i volumi costruiti, ed è avvolto da una grande parete ovale.

– Alla 21er Haus di Vienna, una grande personale raccoglie oltre 40 tra sculture e nuove opere di Erwin Wurm, mentre al Belvedere è esposta una delle sue famose Fat House.

– Fedele all’estetica trasparente e aperta della Fondation Martell, SelgasCano ha costruito a Cognac, Francia, un padiglione con una struttura metallica ricoperta da materiale traslucido.

– La residenza, progettata da Luciano Kruk in Argentina, stabilisce una relazione fluida tra spazi interni ed esterni per consentire ai residenti di vivere a contatto con la foresta di pini.

– Immerso negli oliveti della penisola Calcidica, il piccolo rifugio realizzato da Eva Sopeoglou è un riparo sostenibile, in armonia con la natura circostante.

– Il libro di Spector Books schiude l’immaginario di Frei Otto con una narrazione affidata alle immagini fotografiche, attuali e di archivio.

– Il design industriale incontra l’alta pelletteria con la pochette firmata da Zaha Hadid Design e Perrin Paris: da indossare come un guanto, ricorda la guardia di una spada. 

– Palermo Atlas: la ricerca di OMA serve sia come strumento per la pianificazione futura di Palermo, sia per garantire che Manifesta 12 abbia un impatto a lungo termine per la città.

– Il Cartoonmuseum Basel rende omaggio all’arte di Christoph Niemann con una personale che comprende più di 120 tra disegni originali, stampe, fotografie ritoccate e animazioni.

In apertura: Erwin Wurm, Fat House, 2003. © Belvedere, Vienna. Photo Johannes Stoll / © Bildrecht, Vienna, 2017