The art of shoes - Notizie - Domus
“Manolo Blahnik. The art of shoes”, Palazzo Morando, Milano, 2017
 

The art of shoes

Architettura, arte, botanica, letteratura e cinema hanno ispirato i lavori del grande stilista spagnolo Manolo Blahnik, a cui è dedicata una grande retrospettiva a Milano.

 

Notizie

Con oltre 30.000 modelli dell’archivio privato di Blahnik, costruito in oltre 45 anni, il designer e Cristina Carrillo de Albornoz hanno selezionato 212 scarpe e 80 disegni che rappresentano una riflessione personale del lavoro dello stilista spagnolo, in mostra a Palazzo Morando, Milano. 

 

La mostra rappresenta il viaggio attraverso le ispirazioni del grande designer, e vuole catturare l’essenza dei suoi disegni attraverso le sue passioni ed inspirazioni: architettura, arte, botanica, letteratura, cinema, Diciottesimo secolo, Italia, Russia, Spagna e molte altre influenze culturali che lo affascinano.

“Manolo Blahnik. The art of shoes”, Palazzo Morando, Milano, 2017

“Manolo Blahnik. The art of shoes”, Palazzo Morando, Milano, 2017


La mostra vuole anche raccontare la profonda influenza che l’arte e la cultura italiana hanno avuto e hanno ancora oggi sulle sue creazioni. La scultura greco-romana, il barocco, il cinema di Visconti, il Gattopardo e i coralli di Sicilia. Promossa da Comune di Milano – Cultura, Musei Storici, prodotta e organizzata da Arthemisia Group in collaborazione con Manolo Blahnik e con il sostegno del Governo delle Isole Canarie, “The art of shoes” viaggerà all’Hermitage di San Pietroburgo, a Praga, a Madrid e in Canada.

“Manolo Blahnik. The art of shoes”, Palazzo Morando, Milano, 2017

“Manolo Blahnik. The art of shoes”, modello Rihanna, Palazzo Morando, Milano, 2017


dal 26 gennaio al 9 aprile 2017
Manolo Blahnik. The art of shoes
a cura di Cristina Carrillo de Albornoz
Palazzo Morando
via Sant’Andrea 6, Milano