Fuori! Artisti - Notizie - Domus
Maurizio Bongiovanni, Omaggio a George L. Mosse
 

Fuori! Artisti

Alla Fondazione Sandro Penna di Torino 33 artisti raccontano “Sodoma”, la rivista di cultura omosessuale pubblicata dalla Fondazione tra il 1984 ed il 1993.

 

Notizie

Mercoledì 6 novembre 2013 inaugura presso la Fondazione Sandro Penna di Torino, la mostra “Fuori! Artisti”. Un insieme di pitture, disegni, fotografie, sculture e installazioni che raccontano “Sodoma”, la rivista di cultura omosessuale pubblicata dalla Fondazione tra il 1984 ed il 1993.

Fuori artisti, Corrado Levi, David Casini

A sinistra: Corrado Levi, Isaia, 2009, china su carta, 29,7x21cm. A destra: David Casini, Pelo di barba a due teste, 2013, foto digitale, 24x16,5cm


Sodoma è stata la rivista che ha animato il dibattito culturale, dentro e fuori il movimento lgbt, della metà degli anni '80, coinvolgendo i protagonisti della scena artistica e culturale di quegli anni in dialogo con alcuni classici: poesie di Pecora, Penna, Cohen, Kuzmin, narrativa scritta appositamente per la rivista da Busi, Tondelli, Brizzi, Farinetti, Castellani, dibattiti sull'arte con Mussa, Silombria, Falzone del Barbarò tra gli altri.

Fuori artisti, Virginia Zanetti

Virginia Zanetti, Levitas Originae, 2011, acquerelli, 25x25 cm


La rivista è stata il primo esperimento di trasferimento sul piano culturale (ricerca storica e letteraria, critica d'arte) dei temi che con il movimento di liberazione omosessuale si sono affermati nel costume e nella società. Un esperimento che, in quella forma, è stato ed è ancora unico nel suo genere nel panorama italiano.

Sabato 9 novembre Arturo Schwarz terrà un dibattito su Arte e Omosessualità.

Fuori artisti, Maurizio Bongiovanni, Pesce Khete

A sinistra: Maurizio Bongiovanni, Omaggio a George L. Mosse, Struttura, 2013, inkjet acquarellato con candeggina,18x25cm. A destra: Pesce Khete, Senza titolo, 2013, c-print, dimensioni variabili



fino al 10 novembre
FUORI! Artisti
Fondazione Sandro Penna
Via Santachiara 1, Torino
a cura di: Maurizio Bongiovanni