Wrap House - Architettura - Domus
Apollo Architects & Associates, Wrap House, Matsuyama, 2016
 

Wrap House

La casa progettata da Apollo architects a Matsuyama è caratterizzata da una struttura modulare di legno che dal pavimento crea un guscio continuo, senza alcun appoggio strutturale.

 

Architettura

Il cliente di questo progetto ha acquistato un lotto di terra su una collina, con una splendida vista; ha chiesto allo studio Apollo Architects & Associates di progettare una residenza ariosa e aperta. L’esterno dell’edificio è di cemento a vista e pannelli di acciaio zincato. I due materiali contrastano tra loro e danno all’edificio un aspetto ordinato. Da fuori non è possibile vedere l’interno della casa, eccetto per una grande finestra che fa intravedere la struttura di legno.

 

Un muro di cemento e un cancello di legno delimitano il cortile d’ingresso. La luce diffusa che arriva dal piano superiore, filtrata da un lucernario, illumina il piccolo cortile accanto al bagno, situato nella parte interna dell’edificio. Tutti gli spazi del piano terra, come camera da letto e bagno, si affacciano verso il cortile interno. Dalla facciata anteriore sbuca un albero della specie della Stewartia monadelpha, piantato come simbolo della residenza.

Apollo Architects & Associates, Wrap House, Matsuyama, 2016

Apollo Architects & Associates, Wrap House, Matsuyama, 2016

Salendo le scale ci ritroviamo in uno spazio aperto, in cui la struttura unifica pareti e soffitto. La struttura triangolare e modulare è composta da legno SPF e laminato, che dal pavimento crea un guscio continuo, senza alcun appoggio strutturale. L’apertura del secondo piano è composta da quattro grandi porte scorrevoli di legno, ottendendo uno spazio completamente aperto, completato dalla balaustra trasparente di vetro per il balcone.

Apollo Architects & Associates, Wrap House, Matsuyama, 2016

Apollo Architects & Associates, Wrap House, Matsuyama, 2016


Wrap House, Matsuyama, Giappone
Tipologia: casa unifamiliare
Architect: Apollo Architects & Associates – Satoshi Kurosaki
Struttura:
Low fat structure inc. – Taro Yokoyama
Impianti: Naoki Matsumoto
Illuminotecnica: Sirius Lighting Office
Superficie: 113 mq
Completamento: 2016