Ornano social housing - Architettura - Domus
Marc Younan architectes, conversion of an industrial building into social housing, Paris, 2016
 

Ornano social housing

Il progetto dello studio Marc Younan architectes a Parigi prevede la riconversione di un edificio industriale del Diciannovesimo secolo in 85 alloggi di residenza sociale.

 

Architettura

Il progetto prevede la riconversione di un edificio industriale del Diciannovesimo secolo in 85 alloggi di residenza sociale, un asilo per 40 bambini, spazi commerciali e un garage. L’edificio esistente ha una base trapezoidale e un cortile interno che era coperto con un tetto di vetro per permettere di caricare e scaricare le merci al riparo. La caratteristica principale del progetto è la fusione dell’esistente con nuovi innesti, che riempiono i vuoti dismessi. Questo ha comportato la riabilitazione dell’esistente, la sua reinterpretazione e adattamento alle esigenze e gli usi contemporanei.

 

La facciata sul boulevard Ornano ha mantenuto la maggior parte delle sue caratteristiche originali. Quelle facciate minori e interne al cortile sono state invece rielaborate in base alle possibilità specifiche. Nuovi volumi semplici e contemporanei sono stati inseriti ai livelli inferiori, creando così una base ricca e attiva. La facciata dei piani superiori rielabora il vocabolario di elementi dell’esistente, con l’uso di mattoni a vista e cornici, con un fitto ritmo verticale.

Marc Younan architectes, riconversione di un edificio industriale in social housing, Parigi, 2016

Marc Younan architectes, riconversione di un edificio industriale in social housing, Parigi, 2016


Gli appartamenti hanno spazi ampi e soleggiati. Nei duplex i volumi interni si allargano per compensare i vincoli imposti dalla struttura esistente. La circolazione interna è pensata in modo ludico e rivela inaspettati punti di vista. I volumi interni hanno superfici bianche e semplici, riflettendo la luce naturale. Questi volumi minimalisti hanno certe volte delle forme complesse e superano i vincoli delle strutture interne per creare degli spazi atipici e unici. È come se le 85 residenze siano pensate apposta per le diverse 85 famiglie.


Riconversione di un edificio industriale nel social housing, Parigi
Programma: uso misto
Architetto: Marc Younan architectes – Eddy Vahanian
Ingegneria: Groupe Nox
Costruzione: Brezillon
Superficie: 9.300 mq