Collage House - Architettura - Domus
S+PS Architects, Collage House
 

Collage House

Ispirandosi agli insediamenti informali di Mumbai, lo studio S+PS Architects ha progettato un’abitazione privata sulle colline utilizzando oggetti ritrovati e riciclati in un collage caratteristico.

 

Architettura

A Mumbai, in India, è difficile non notare gli insediamenti informali presenti in città: se osservata da vicino, ci sono molte lezioni da imparare circa la frugalità, l’adattabilità, il multi-tasking, l’intraprendenza e l’ingegno. Emerge un linguaggio visivo dell'oggetto ritrovato, dell’elemento ad-hoc, dell’eclettico, del rattoppo e del collage, che lo studio S + SP Architects ha cercato di tradurre in questa casa privata, senza romanticismi né feticismi.

S+PS Architects, Collage House

S+PS Architects, Collage House, Belapur, Navi Mumbai

Il progetto guarda al riciclo e al collage in modi diversi: sia da un punto di vista fisico – nella scelta dei materiali e nel controllo dell’energia – sia da un punto di vista concettuale, nella storia e nelle memorie. La facciata frontale introduce ciò che si trova all’interno grazie alla presenza di un “angolo finestrato” realizzato utilizzando vecchie porte e finestre riciclate, appartenenti a case demolite in città. Questo elemento fa da sfondo al soggiorno, delimitato in alto da un soffitto in cemento a vista, e in basso da un marmo bianco e lucido a pavimento, abbinato a elementi in ottone intrecciato.

S+PS Architects, Collage House

S+PS Architects, Collage House, Belapur, Navi Mumbai

Nel cortile interno, per la raccolta di acqua piovana sono state inserite delle tubature verticali accostate tra loro che ricordano le foreste di bambù, creando così un’esperienza multisensoriale durante la stagione monsonica. Sempre all’interno del cortile centrale si trovano alcune lastre di rottami in metallo arrugginito rivettate insieme, e campioni di piastrelle in colori vivaci che formano una fioriera centrale. Il terzo lato che delimita il cortile è rivestito di scarti di pietra rinvenuti nei cantieri o scartati durante la costruzione.

S+PS Architects, Collage House

S+PS Architects, Collage House, Belapur, Navi Mumbai

Sulla terrazza, che si affaccia sulla collina offrendo una vista mozzafiato, è stato realizzato un piccolo padiglione in vetro e acciaio, sorretto da antiche colonne appartenenti a una casa centenaria smantellata con l'intento di riportare alla luce memorie del passato e un po' di nostalgia. Questo approccio è ribadito dalla scelta dei materiali interni e degli elementi costruttivi, in una dualità tra il vecchio e il nuovo, tra la tradizione e la contemporaneità, tra il ruvido e il rifinito. Sono presenti antichi pannelli tessili, pavimenti realizzati con vecchie travi in teak birmano, mobili coloniali e tessuti riciclati. Inoltre, gli architetti hanno studiato nuovi utilizzi per le vecchie cornici in legno intagliato, per gli specchi smussati e le piastrelle cemento ereditate.


Collage House, Belapur, Navi Mumbai
Tipologia: abitazione privata
Architetti: S+PS Architects; Pinkish Shah, Shilpa Gore-Shah, Mayank Patel, Gaurav Agarwal, Shrutika Nirgun, Divya Malu, Manali Patel, Ved Panchwagh, Priyadarshi Srivastava
Cliente: Mr. Bhargava
Architetti associati: Sopan Prabhu Architects
Ingegneria strutturale: Rajeev Shah & Associates
Assistenza tecnica: Arkk Consultants
Imprese: Homework Constructions, Deepak Mhatre, Shafibhai, Imam Steel, Furkan Sheikh
Area del sito: 350 mq
Area costruita: 520 mq
Completamento: 2015